null La Ragazza di Marsiglia
12 dicembre 2019

La Ragazza di Marsiglia

giovedi’ 19 dicembre, alle ore 17.00, nell’auditorium del civico museo Revoltella, reading con accompagnamento musicale
La Ragazza di Marsiglia

Giovedì 19 dicembre, alle ore 17.00, nell’Auditorium del Civico Museo Revoltella di via Diaz 27, alla presenza dell’assessore comunale alle Pari Opportunità Francesca De Santis e della presidente della Commissione Pari Opportunità Laura Di Pinto, avrà luogo il Reading con accompagnamento musicale de “La ragazza di Marsiglia”, il libro scritto dalla prof. Attanasio: tratta la storia della patriota italiana Rosalie Montmasson nativa della Savoia, moglie di Francesco Crispi. è celebre in quanto unica partecipante femminile riconosciuta alla spedizione dei Mille. Una pagina importante della storia d’Italia, dimenticata, in quanto lo stesso Crispi aveva fatto cancellare il suo nome dai libri storici, dopo aver ripudiato la moglie per sposare la nobile Lina Barbagallo dalla quale aveva avuto una figlia anni prima.

Rosalie prestò il suo servizio nelle ambulanze dove i siciliani la ribattezzarono Rosalia, nome che contrassegnò tutta la sua esistenza, tanto da essere trasposto come vero anche sulla sua lapide. Fu il voltafaccia di Crispi che abbandonò i repubblicani per schierarsi con i monarchici; una scelta che nella visione di Rosalie dovette apparire come un tradimento dei compagni di tante avventure e degli ideali per i quali avevano combattuto. Rosalie rimase a Roma, sopravvivendo con la pensione assegnata ai Mille; morì in povertà, tanto che la sua salma venne tumulata in un semplice loculo, concesso gratuitamente dal comune di Verano, ove ancora riposa.

Il progetto si propone di porre all’attenzione dei ragazzi la vita di questa donna dimenticata della storia italiana per un momento di riflessione sulla vita della stessa coadiuvata dall’intervento dell’autrice stessa.

Referente del Progetto: Laura Di Pinto

 

 

 

Comts/RF