sezioni > fondo antico


 Il fondo antico comprende incunaboli (3), cinquecentine (49), edizioni del Seicento (78) e del Settecento (176) indipendentemente agli argomenti trattati e dalla provenienza. Le edizioni sono entrate a far parte del patrimoni librario della biblioteca assieme alle varie collezioni, pochissime sono state acquistate. Il fondo non ha una sua omogeneità che lo contraddistingua. Dei tre incunaboli uno è stato trovato fortunosamente nelle soffitte del museo, poiché non si era riconosciuta l'importanza dell'opera in quanto priva di un frontespizio! Gli altri due appartengono al lascito di Filippo Zamboni. Per quanto riguarda le ed. del Cinquecento 12 sono pervenute con il Lascito di G. L. Gatteri (1885.04.16), 6 con l’acquisto della collezione di Vincenzo Zandonati, 4 con il dono di Carlo Kunz ( 1884.07.19) e 4 con il Lascito di Filippo Zamboni, 2 fanno parte della Biblioteca di Salvatore Sabbadini, 2 del Lascito di Mario Morpurgo de Nilma, doni di un unico esemplare sono di Pietro Pervanoglù (1895.06.15), A. Oblasser (1916.02.15), A. Polakovics (1894), Pietro Tomasin (1877.11.30), V. Bisogno (1876.08.18), un’edizione è frutto di uno scambio con N. Brazzanovich (1924.12.29), gli acquisti sono da F. H. Schimpff (3), da G. Nichetti (1, nel 1876.04.05), 1 non precisato nel 1978.11.26 e di 5 edizioni non si conosce la provenienza. Le edizioni del Seicento sono tutte descritte nel catalogo in rete, mentre delle edizioni del Settecento si sta completando la descrizione. La sezione è collocata a Palazzo Gopcevich al terzo piano, nella stanza della Direzione. 

Collocazioni:
  • Inc. 
  • S. C. 1 - : cinquecentine 
  • S. C. 2 - : cinquecentine 
  • S. C. 3 - : cinquecentine 
  • S. S. 1 - : edizioni del Seicento 
  • S. S. 2 - : edizioni del Seicento 
  • S. S. 3 - : edizioni del Seicento 
  • SETT. 1 - : edizioni del Settecento 
  • SETT. 2 - : edizioni del Settecento 
  • SETT. 3 - : edizioni del Settecento 
  • SETT. Misc. - : miscellanea del Settecento