Civico Museo di Storia ed Arte, via della Cattedrale 15 (archivi consultabili presso il palazzo Gopcevich di via G. Rossini 4) 


  • Atti dalla fondazione dell’Istituzione nel 1873 agli anni Sessanta del 1900
  • Archivi dei direttori Carlo Kunz (Trieste 1815 -Venezia 1888), Alberto Puschi (Trieste 1853 – 1922), Piero Sticotti (Dignano d’Istria 1870 – Trieste 1953), Silvio Rutteri (Trieste 1895 – 1982). Kunz fu direttore dal 1873 al 1884, Puschi dal 1884 al 1919, Sticotti dal 1919 al 1940, Rutteri dal 1940 al 1963
  • Archivio dell’egittologa Claudia Dolzani (Trieste 1911 – 1997)
  • Manoscritti di Vincenzo Zandonati (Trieste 1803 – Aquileia 1870). Farmacista, fu l’autore della prima guida di Aquileia intitolata “Guida storica dell’antica Aquileja” nell’anno 1849. Nella città adottiva di Aquileia raccolse materiali antichi di pregio – statue, iscrizioni, gemme, monete, utensili in metallo e molto altro – che il Comune di Trieste acquistò nel 1870
  • Alcuni piccoli nuclei documentari di interesse archeologico