Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Autenticazione di firma su domanda/dichiarazione sostitutiva da presentare a privato (persona, ditta, impresa, società, ecc..) che acconsente di riceverla
Evento della vita Essere cittadino
Informazioni generali Se un cittadino è interessato a presentare a un privato ( persona, ditta,impresa, società, ecc..) una domanda o una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (VEDERE scheda specifica), è necessario che la sottoscrizione delle stesse sia autenticata.
Il dichiarante può ottenere l'autenticazione della propria firma sottoscrivendo i suindicati documenti davanti a un notaio, a un segretario comunale, a un cancelliere di tribunale o davanti ai dipendenti incaricati dal Sindaco operanti nei centri civici (VEDERE elenco alla scheda CENTRI CIVICI).
Se invece si tratta dell' autenticazione della sottoscrizione di domande o di dichiarazioni sostitutive contenenti anche altre scritture private, con particolare riferimento a quelle che hanno per oggetto manifestazioni di volontà (es.: procure, mandati, deleghe, autorizzazioni, rinunce, accettazioni, impegnative, assensi, liberatorie, giuramenti, garanzie, ecc..) comprese le promesse di adempimenti futuri o la costituzione, la modificazione o l'estinzione di rapporti giuridici di diritto privato, cioè di natura contrattuale, dette autenticazioni rientrano, ai sensi dell'art. 2703 del Codice Civile, nell'esclusiva compentenza del notaio.
In ogni caso, le domande e le dichiarazioni sostitutive, devono essere redatte in lingua italiana e l'interessato deve essere munito di un documento di identità o di riconoscimento personale in corso di validità da esibire al pubblico ufficiale che procede all'autenticazione.
Se l'interessato è:
-persona impedita a effettuare materialmente la sottoscrizione;
-persona temporaneamente impedita, per ragioni di salute, a rendere la dichiarazione;
-persona impossibilitata a rendere la dichiarazione perchè priva di capacità di agire e/ o intendere e volere (minore, inabilitato, interdetto):
VEDERE LE SPECIFICHE SCHEDE ALLA VOCE "AUTENTICAZIONE DI FIRMA".
COSTO DELL'AUTENTICAZIONE DELLA SOTTOSCRIZIONE PRESSO UN CENTRO CIVICO:
- in bollo Euro 16,52 fino a quattro facciate;
- in carta semplice Euro 0,26
L'utente che ritiene di poter ottenere l'autenticazione della sottoscrizione in carta semplice, deve indicare la norma di legge che lo esenta dal pagamento dell'imposta di bollo e l'autenticatore, verificata l'esistenza dell'esenzione, è tenuto ad applicarla riportandone gli estremi normativi sull'atto esentato.
NB.: l'autenticazione di firma su istanze o dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà può essere richiesta, con analoghe modalità, cioè con l'autenticazione della sottoscrizione, anche da uffici della P.A. o dei gestori/esercenti un pubblico servizio, però detta formalità è prevista solo nel caso in cui le suindicate documentazioni risultino necessarie per l'erogazione di benefici economici (sussidi, contributi, ecc..)a terzi e siano specificatamente richieste dall'ufficio della P.A. erogatore. Gli interessati potranno però ottenere più utilmente l'autenticazione della loro firma, sottoscrivendo le suindicate documentazioni dinanzi al dipendente dell'ufficio della P.A. o del gestore/esercente un pubblico servizio preposto al loro ricevimento.


Requisiti richiesti piena capacità di agire
Documenti da presentare un documento di identità o di riconoscimento personale in corso di validità
Entro quale termine
Dove andare in uno studio notarile, nella segreteria di un comune, nella cancelleria del tribunale, in un centro civico ( VEDERE elenco)
A chi rivolgersi a un notaio, a un segretario comunale, a un cancelliere di tribunale, a uno degli impiegati incaricati dal Sindaco operanti nei centri civici (VEDERE elenco)
In quale orario
Telefono
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte)
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 0 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 0 giorni
Normativa di riferimento D.P.R. 28.12.2000, n. 445 modificato da art. 15 L 16.1.2003, n. 3 e da D.P.R. 7.4.2003, n. 137
Responsabile del procedimento
Responsabile dell'istruttoria
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono
Struttura competente Servizi Generali, Servizi Demografici, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 7/1/2013 alle ore 18:14
Documenti
scaricabili
Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà da presentare a privato (persona, impresa, associazione, ecc    907_907_dsanotpriA.pdf
 
Documenti condivisi ORARI CENTRI CIVICI    orari c.c2017-mar.pdf
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa