Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Acquisizione o concessione beni d'uso civico
Evento della vita
Informazioni generali Il cittadino interessato all'acquisizione, permuta, concessione, ecc di un terreno soggetto ad uso civico può presentare formale istanza al Protocollo Generale in carta semplice ai sensi dell'art. 2 della legge 01/02/1981, n. 692. Viene di seguito svolta l'istruttoria tecnica a cura del Servizio Gestione e Controllo Demanio e Patrimonio Immobiliare dell'Area Servizi di Ammnistrazione volta a valutare l'accoglibilità dell'istanza. Qualora l'istruttoria avesse esito positivo, viene avviata la procedura prevista dalla legge 1766/1927 presso il Commissariato per la Liquidazione degli Usi Civici che consta nelle seguenti fasi: richiesta congruità del valore stimato dall'Ente agli uffici regionali competenti tramite il Commissariato ed a seguito di parere espresso nel caso dal Comitato per 'Amministrazione Separata, accettazione valore del bene da parte dell'istante, autorizzazione alla endita da parte del Consiglio Comunale e successivamente autorizzazione da parte del Presidente della Giunta Regionale. Quest'ultima autorizzazione consentirà la stipula del contratto.
Procedimento particolarmente complesso.
Requisiti richiesti nessuno
Documenti da presentare istanza (allegata planimetria catastale che evidenzi il bene immobile oggetto di istanza)
Entro quale termine nessuno
Dove andare passo Costanzi, 1 -3° piano
A chi rivolgersi st. 35 dott.ssa Paola Bortolotti
In quale orario lunedì e mercoledì dalle 11.30 alle 12.30 e anche dalle 15.00 alle 16.00
Telefono 040 675 8248
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte) comune.trieste@certgov.fvg.it
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 180 giorni
Per attività di altri enti competenti 150 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 330 giorni
Normativa di riferimento Legge 1766/1927 normativa usi civici, articolo 2 della legge 01/02/1981, n. 692, regolamento per la locazione e vendita dei terreni di proprietà comunale, Regolamento per la disciplina dei rapporti tra i Comitati per l'Amministrazione Separata dei Beni Soggetti ad Uso Civico e l'Amministrazione Comunale
Responsabile del procedimento dott.ssa R. Zagaria
Responsabile dell'istruttoria dott.ssa P. Bortolotti
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso) Ing. Alberto Mian
Telefono 040 675 4680 fax 040 6758550
Struttura competente Servizi di Amministrazione, Gestione e Controllo Demanio e Patrimonio Immobiliare, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione no
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia dott. Walter Cossutta
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040 6754440
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 12/2/2013 alle ore 11:06
Documenti
scaricabili
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa