Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Informazioni: assicurazione scaduta - sequestro del veicolo
Evento della vita Muoversi con un mezzo di trasporto
Informazioni generali La mancata assicurazione del veicolo prevede una sanzione di 849 euro ed il sequestro del mezzo (che deve essere custodito in un luogo non soggetto a pubblico passaggio).

CUSTODIA DEL VEICOLO
EVENTUALE RICORSO ALL'AUTORITA' COMPETENTE NON INTERROMPE I TERMINI DELLA CUSTODIA
1) Se si tratta di AUTOVEICOLO: il proprietario, entro 10 giorni dalla notifica/contestazione del verbale, DEVE provvedere a ritirare il mezzo e prenderlo in custodia. Se non lo fa la proprietà del mezzo passa al custode;
2) Se si tratta di CICLOMOTORE o MOTOCICLO: dopo i 30 giorni di custodia obbligatoria il proprietario ha 10 giorni di tempo per ritirare e prendere in custodia il proprio mezzo.

SEDE DEI DEPOSITI: chiamare il numero verde 800.905.105


DISSEQUESTRO
Può essere di due tipi:
A) dissequestro per la RESTITUZIONE del veicolo;
B) dissequestro per la DEMOLIZIONE del veicolo.


A) Dissequestro per la RESTITUZIONE DEL VEICOLO
Cosa occorre:
1) pagare la sanzione (entro 60 giorni);
2) rinnovare l'assicurazione per almeno 6 mesi dalla data di contestazione/notifica della violazione;
3) pagare le spese di prelievo, trasporto e custodia del veicolo, se dovute.


B) Dissequestro per la DEMOLIZIONE DEL VEICOLO
Cosa occorre:
1) presentare la richiesta di autorizzazione alla demolizione;
2) versare una cauzione di 849 euro;
3) pagare le spese di prelievo, trasporto e custodia del veicolo, se dovuto;
4) presentare il certificato di presa in carico del veicolo da parte del centro di demolizione autorizzato allo Sportello Esatto di via Revoltella 35 (da lunedì a venerdì 9-13 e 13:30-15:30).

NEL CASO DI PAGAMENTO DELLA SANZIONE CON BONIFICO BANCARIO IL DISSEQUESTRO POTRA' AVVENIRE SOLAMENTE DOPO L'ACCERTAMENTO DELL'ACCREDITO SUL CONTO CORRENTE DI ESATTO SPA

RIDUZIONE DELLA SANZIONE

A) E' possibile pagare solo 1/4 della sanzione (da 849 a 212 euro) se si riattiva l'ASSICURAZIONE entro i 15 giorni successivi alla scadenza.

B) Se si decide di DEMOLIRE il mezzo la riduzione della sanzione avviene solo dopo averlo rottamato: quindi, in questo caso, il trasgressore è tenuto a pagare, a titolo di cauzione, l'intera somma pari a 849 euro. A rottamazione avvenuta, presentando il certificato di rottamazione del mezzo, potrà richiedere alla Polizia Locale la restituzione dei 3/4 della cauzione mentre la somma rimanente sarà trattenuta a pagamento della sanzione (Sportello Esatto di via Revoltella 35, da lunedì a venerdì 9-13 e 13:30-15:30).

PAGAMENTO RATEIZZATO: per informazioni clicca qui
In questo caso si ricorda che si può disporre del veicolo SOLO DOPO IL PAGAMENTO DELL'ULTIMA RATA.


IMPORTANTE! Conservare tutte le ricevute per almeno cinque anni.
Requisiti richiesti essere proprietario del veicolo o responsabile della trasgressione; può presentarsi anche una terza persona con delega scritta e documento d'identità del delegante
Documenti da presentare chiedere direttamente alla struttura che tratta la pratica
Entro quale termine
Dove andare Ufficio sequestri (per informazioni/appuntamenti)
A chi rivolgersi operatore di turno
In quale orario telefonare (numero qui sotto) da LUNEDI', MERCOLEDI', GIOVEDI' e VENERDI' ore 10-12 e il MARTEDI' 13.30-15.30
Telefono 040.675.7700 o per casi urgenti 040.366.111
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte) plts.sequestri@comune.trieste.it
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 0 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 0 giorni
Normativa di riferimento art. 193 D.l.vo n. 285 dd. 30.04.1992 (Codice della Strada ) rif. L. 689/81
Responsabile del procedimento Comm. Agg. Manuela Zenone manuela.zenone@comune.trieste.it; personale Ufficio Sequestri
Responsabile dell'istruttoria
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040.675.7700 o, per casi urgenti, 040.366.111
Struttura competente Polizia Locale Sicurezza e Protezione Civile, Servizio Operativo, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia dott. Paolo Jerman paolo.jerman@comune.trieste.it
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040.675.7513
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli ai sensi degli art.li 203 e 204 bis del Codice della Strada può essere proposto ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 6/12/2018 alle ore 9:43
Documenti
scaricabili
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa