Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Anagrafe - iscrizione per residenza
Evento della vita
Informazioni generali La persona che ha trasferito la propria dimora abituale nel Comune di Trieste, deve chiedere l'iscrizione nell'Anagrafe della Popolazione Residente, per sé e per gli eventuali componenti del proprio nucleo familiare entro 20 gg.
La dichiarazione va fatta utilizzando il modulo predisposto dal Ministero dell'Interno (vedi allegati)
Il cambio di residenza può avvenire con subentro in alloggio libero o con sistemazione in alloggio occupato, nel qual caso sarà necessario indicare anche le generalità dell'occupante, la presenza o assenza di relazione di parentela. Persone o famiglie che coabitano nello stesso appartamento possono dar luogo a due distinte famiglie anagrafiche se tra i componenti delle due famiglie NON vi sono vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o vincoli affettivi.
La dichiarazione resa sull'esistenza dei vincoli affettivi non può essere soggetta a continui ripensamenti. I vincoli stessi sono da intendersi cessati soltanto con il cessare della coabitazione.
Chi già occupa l’appartamento presso cui viene trasferita la residenza dovrà sottoscrivere la dichiarazione ed allegare fotocopia del documento d’identità. Inoltre, la dichiarazione va sottoscritta anche dalle persone maggiorenni che fanno parte della famiglia che si trasferisce.. E’ necessario allegare fotocopia del documento d’identità di ciascun firmatario maggiorenne
E’ necessario dimostrare il titolo di occupazione dell'immobile come indicato nel modulo ministeriale predisposto per la dichiarazione di residenza. In mancanza di un contratto di proprietà o di locazione va compilato (da parte del proprietario dell'alloggio) e allegato alla documentazione anche il modello "dichPROPRIETARIO". Il cambio di indirizzo sulla patente di guida italiana e/o su carte di circolazione è a cura degli uffici comunali; sul modulo di dichiarazione compilare i dati relativi alla patente e ai veicoli nei campi contrassegnati con ***
Chi cambia residenza deve anche presentare la denuncia ai fini dell'applicazione della TARSU (vedi allegato) all’ESATTO S.P.A.
Requisiti richiesti PER TUTTI: avere la dimora abituale a Trieste - PER CITTADINI COMUNITARI: avere anche i requisiti come da Decr Legs 30/2007 ( vedi allegato B) - PER CITTADINI EXTRACOMUNITARI: essere anche in possesso di permesso di soggiorno o carta di soggiorno valida (vedi allegato A)
Documenti da presentare PER TUTTI: documento d'identità e codice fiscale - PER CITTADINI COMUNITARI: anche passaporto o carta d'idontità valida per l'espatrio rilasciati dal prioprio Paese di provenienza, per chi la possiede anche attestazione di iscrizione anagrafica o attestazione di soggiorno permanente se rilasciati da altro Comune italiano - PER CITTADINI EXTRACOMUNITARI: anche passaporto e permesso o carta di soggiorno validi
Entro quale termine Registrazione pratica entro i 2 giorni lavorativi dopo il ricevimento della dichiarazione - La variazione di residenza è soggetta a verifica di fatto entro 45 gg dalla data di presentazione della dichiarazione. Per maggiori informazioni sulla procedura si rimanda alla voce “Servizi Demografici- Residenza “ o all’allegato “ Cambio di residenza in tempo reale”
Dove andare passo Costanzi 2 - pianoterra a destra oppure la dichiarazione può essere trasmessa per raccomandata all’Anagrafe – passo Costanzi 2 – 34121 – Trieste , per fax (040 675 4163)o per via telematica (indirizzo e-mail variazioneres@comune.trieste.it oppure comune.trieste@certgov.fvg.it , indirizzo pec), seguendo le istruzioni riportate sul modulo.
A chi rivolgersi operatore allo sportello
In quale orario lunedì 8.30-11.00 e 14.00-16.00; martedì, giovedì e venerdì 8.30-11.00; mercoledì chiuso.
Telefono 040 6754477
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte)
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 2 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 2 giorni
Normativa di riferimento L. 24.12.1954, n. 1228; D.P.R. 30.5.1989, n. 223 (Regolamento Anagrafico); L.04.04.2012, n. 35
Responsabile del procedimento Responsabile di P.O. Marco Sicco
Responsabile dell'istruttoria Ufficiale d'Anagrafe addetto
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040 6754676
Struttura competente Risorse Umane Comunicazione e Servizi al Cittadino, Anagrafe Stato Civile e Decentramento, Anagrafe e Stato Civile
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia Direttore di Servizio Maria Giovanna Ghirardi
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040 6754873
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli Ricorso al Prefetto
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 8/7/2017 alle ore 14:13
Documenti
scaricabili
    475_mod_iscrizione_2014.pdf
    475_Modulo aggiuntivo residenza COMPILABILE PC.pdf
    475_allegato_A.pdf
    475_allegato_B_2016.pdf
    475_dichPROPRIETARI_.pdf
 
Documenti condivisi tasse rifiuti    ESATTO_001.pdf
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa