Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unitā d'Italia, 4

Stampa stampa

  Adulti - Contributo a sostegno della morositā incolpevole
Evento della vita Abitare
Informazioni generali I cittadini che si trovano in una situazione di sopravvenuta impossibilitā a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacitā reddituale del nucleo familiare, possono vedere riconosciuto il diritto al contributo per la morositā incolpevole.
La perdita o la consistente riduzione della capacitā reddituale debbono essere dovute a: perdita del lavoro per licenziamento; accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell'orario di lavoro; cassa integrazione che limiti notevolmente la capacitā reddituale; mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici; cessazioni di attivitā libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente; malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessitā dell'impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.
Il contributo puō essere richiesto una sola volta e viene erogato in base al debito risultante dalla citazione per convalida dello sfratto, esclusivamente sulla base del possesso dei requisiti.
Requisiti richiesti 1. essere cittadino italiano o di un paese dell'UE (ovvero, in caso di cittadino di paese non UE, possedere regolare titolo di soggiorno); 2. essere residenti nel comune di Trieste; 3. essere titolare di un contratto di locazione di unitā immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato (esclusi immobili categorie A1, A8 e A9) ed essere residente nell'alloggio oggetto della procedura di rilascio da almento un anno; 4. essere destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morositā, con citazione per la convalida; 5. non essere titolare, nč il richiedente, nč altri componenti del nucleo familiare, di diritto di proprietā, usufrutto, uso o abitazione nella provincia di residenza di altro immobile adeguato alle esigenze del nucleo; 6. avere reddito ISE non superiore ad Euro 35.000,00 o un reddito derivante da attivitā lavorativa con un valore ISEE non superiore ad Euro 26.000,00.
Documenti da presentare Copia del contratto di locazione; copia dell'atto di intimazione e sfratto per morositā, con citazione per la convalida.
Entro quale termine Non c'č scadenza per la presentazione della domanda
Dove andare UTS (vedi allegato)
A chi rivolgersi Assistente sociale di riferimento
In quale orario (vedi allegato)
Telefono (vedi allegato)
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte)
Tempi massimi di conclusione
Per attivitā dell'Amministrazione Comunale 90 giorni
Per attivitā di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 90 giorni
Normativa di riferimento L.R. 06/2003 art. 6 e D.L. 102/2013, art. 6 comma 5, convertito dalla L. 124/2013; D.M. Infrastrutture e Trasporti dd. 14/05/2014
Responsabile del procedimento Il Direttore di Servizio dott. Luigi Leonardi
Responsabile dell'istruttoria La Responsabile di P.O. dott.ssa Chiara Calabria
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040 6758775
Struttura competente Servizi e Politiche Sociali, Strutture e Interventi per Disabilitā, Casa, Inserimento Lavorativo e Accoglienza, -
Possibilitā di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilitā di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalitā per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui č attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia
Modalitā per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualitā dei servizi erogati
Note: Il procedimento č stato creato / modificato l'ultima volta il 30/10/2018 alle ore 9:30
Documenti
scaricabili
modello di segnalazione morositā incolpevole    1684_Modello-di-segnalazione-morositā-incolpevole_2018.pdf
elenco UTS    1684_elenco UTS.pdf
informativa privacy    1684_Informativa_privacy.pdf
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa