Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Separazione e divorzi davanti all'avvocato
Evento della vita Avere una famiglia
Informazioni generali Il Decreto Legge 12 Settembre 2014, n. 132, convertito in Legge 10 Novembre 2014, n. 162, all'art. 6 prevede la possibilità che i coniugi possano concludere la convenzione di negoziazione assistita, davanti ad almeno un avvocato per parte, per raggiungere una soluzione consensuale di separazione personale, di divorzio o di modifica delle condizioni di separazione o divorzio. L'accordo raggiunto a seguito della convenzione produce gli effetti e tiene luogo dei provvedimenti giudiziali che definiscono la separazione personale, il divorzio o la modifica delle condizioni di separazione o divorzio.
Una volta formalizzato l’accordo delle parti e ottenuto il prescritto nulla osta o autorizzazione, l'avvocato trasmetterà la copia autentica dell'accordo all'Ufficale dello Stato Civile del Comune di celebrazione del matrimonio o, in caso di celebrazione avvenuta all'estero, dove esso è stato trascritto. E' sufficiente che alla trasmissione provveda uno soltanto degli avvocati che abbia assistito uno dei coniugi ed ha autenticato la sottoscrizione.
L'Ufficiale dello Stato Civile trascrive l'accordo nei registri dello stato civile e provvede alle relative annotazioni.
Requisiti richiesti Sia in assenza che in presenza di figli minori, di figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave ai sensi dell'art.3 comma 3 L.104/1992, e di figli maggiorenni economicamente non autosufficienti; nel primo caso l’accordo concluso è valutato esclusivamente dal Procuratore della Repubblica, che esprime un nulla osta, mentre nel secondo caso (presenza di figli minori o non autosufficienti), al vaglio del Procuratore della Repubblica si può aggiungere anche un passaggio dinanzi al Presidente del Tribunale.
Documenti da presentare 1. Copia autentica dell'accordo con relativo nullo osta/autorizzazione del Tribunale. 2. Modello di rilevazione Istat compilato nelle parti di competenza.
Entro quale termine L'avvocato è obbligato a trasmettere la copia autentica dell'accordo entro il termine di 10 giorni a decorrere dalla data di comunicazione alle parti del provvedimento (nulla osta o autorizzazione).
Dove andare passo Costanzi 2 - secondo piano - stanza 212
A chi rivolgersi ROCCO Anna
In quale orario Lunedì e giovedì dalle 08.30 alle 11.00, martedì e venerdì dalle 09.00 alel 11.00. Mercoledì dalle 14.00 alle 16.00.
Telefono Informazioni telefoniche lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 11.00 alle 12.30 al numero 040 675 4488 040 675 4229
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte) comune.trieste@certgov.fvg.it
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 7 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 7 giorni
Normativa di riferimento art.6, Decreto Legge 12 Settembre 2014, n. 132, convertito in Legge 10 Novembre 2014, n. 162
Responsabile del procedimento Responsabile di P.O. Marco Sicco
Responsabile dell'istruttoria Ufficiale di Stato Civile addetto
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040 6754676
Struttura competente Servizi Generali, Servizi Demografici, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia Direttore di Servizio Alberto Mian
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040 6754680
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli ricorso al Tribunale
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 13/11/2017 alle ore 14:27
Documenti
scaricabili
    1528_Modulo rilevazione_SEPARAZIONI-DIVORZI_ex_art_6.pdf
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa