Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Concessione in uso dei locali dei nidi d’infanzia, delle scuole dell’infanzia e dei ricreatori comunali
Evento della vita Vivere il tempo libero e la cultura
Informazioni generali Se si costituiscono in Comitato o in Associazione, le famiglie dei bambini frequentanti le strutture educative comunali (nidi d’infanzia, scuole dell’infanzia e ricreatori comunali), le scuole statali di parigrado ovvero i nidi e le scuole private, possono richiedere l'uso in concessione gratuita dei locali (nidi, scuole dell’infanzia e ricreatori comunali) per realizzare attività integrative alle funzioni dei servizi educativi comunali, organizzando momenti di socializzazione e di attività ludica per bambine/i, nonché di aggregazione e confronto tra le famiglie.

Anche i comitati di ex allievi iscritti ai poli di aggregazione giovanile possono richiedere l’uso in concessione gratuita degli spazi dei ricreatori comunali per lo svolgimento di attività sportive, culturali e ricreative.

Le Associazioni senza fini di lucro (in subordine a Comitati ed Associazioni) possono richiedere l'uso in concessione gratuita di locali ed attrezzature di nido d’infanzia, scuola dell’infanzia e ricreatorio per lo svolgimento di attività di promozione educativa, culturale, sociale, sportiva e civile, quando la partecipazione sia riservata ad almeno il 40% di bambine/i iscritti ai servizi educativi comunali, o quando le attività siano realizzate in coorganizzazione con il Comune di Trieste.

Le Associazioni senza fini di lucro, che pongono in essere attività non dirette a bambine/i iscritti ai servizi comunali o statali o ai giovani, devono pagare una tariffa per la concessione degli spazi; in questo caso, se la richiesta di concessione riguarda un nido o una scuola d’infanzia, l’iniziativa dovrà essere d’interesse per la fascia d’età degli utenti frequentanti la struttura educativa richiesta.
Requisiti richiesti Comitato o Associazione di genitori, Associazione senza fini di lucro.
Documenti da presentare Domanda di concessione redatta su apposito modulo prestampato (vedi documenti scaricabili)
Entro quale termine Entro il 30 giugno di ogni anno per l’anno scolastico successivo. Le domande pervenute oltre i suddetti termini potranno essere prese in esame solo se relative a spazi ancora disponibili.
Dove andare Cancelleria Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport - via del Teatro Romano 7/a, stanza 26.
A chi rivolgersi Qualità dei Servizi - Formazione Pedagogica e Partecipazione. Via del Teatro Romano 7, stanza 9.
In quale orario Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00, il lunedì e il mercoledì anche dalle 14.00 alle 16.00.
Telefono 040 6754343
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte) michela.dandri@comune.trieste.it
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 60 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 60 giorni
Normativa di riferimento Regolamenti approvati con delibere consiliari n. 28 e 29 dd. 09.07.2013.
Responsabile del procedimento dott.ssa Manuela Salvadei
Responsabile dell'istruttoria dott.ssa Michela D'Andri
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040 6754343
Struttura competente Scuola, Educazione, Cultura e Sport, Scuola ed Educazione, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione No
Eventuali link per i servizi on-line http://www.retecivica.trieste.it/
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune tramite bonifico a favore del Comune di Trieste CONTO DI TESORERIA PRESSO UNICREDIT S.P.A.: IBAN IT44S0200802230000001170836 Codice di identificazione bancaria (BIC/SWIFT): UNCRITM10PA
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia dott. Fabio Lorenzut
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040 6754496
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli - in via giurisdizionale ricorso al TAR Friuli Venezia Giulia entro 60 giorni dalla notifica o pubblicazione o conoscenza per altra via del provvedimento
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 23/3/2017 alle ore 10:00
Documenti
scaricabili
regolamento concessione in uso locali strutture educative comunali    1457_utilizzo_spazi_educativi.pdf
tariffe concessione uso locali strutture educative comunali    1457_tariffe_concessioni_uso.pdf
modulo richiesta concessione in uso locali strutture educative comunali    1457_modulo_richiesta.pdf
Modulo_potere_sotitutivo    1457_modulo_istanza_potere_ sostitutivo.pdf
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa