Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Informazioni: multe - ricorso al Giudice di Pace
Evento della vita Muoversi con un mezzo di trasporto
Informazioni generali Se si ritiene di aver ricevuto ingiustamente una sanzione al Codice della Strada è possibile presentare ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace (non sono ammessi due ricorsi).
Questa scheda contiene cosa si deve fare se si ricorre al Giudice di Pace. Per informazioni sul RICORSO al PREFETTO, clicca qui


PUO' FARE RICORSO:
- il trasgressore;
- il proprietario del veicolo;
- altro destinatario della violazione.


purché non abbia pagato la sanzione.
******************************

Per fare ricorso è necessario che il VERBALE di violazione sia:
CONTESTATO, direttamente dall'operatore di Polizia Locale al momento dell'infrazione;
NOTIFICATO, al domicilio del trasgressore/obbligato in solido, tramite raccomandata, PEC o messo notificatore.

L'AVVISO di violazione per sosta vietata - quello generalmente posto sul parabrezza - non è sufficiente per il ricorso.
Il verbale deve essere notificato al domicilio entro 90 giorni dalla data dell'avviso. Solo dopo la notifica sarà possibile ricorrere.

IL RICORSO DEVE CONTENERE:
- numero e data del verbale;
- nome, cognome, luogo e data di nascita e residenza del ricorrente;
- motivi per i quali intende ricorrere;
- firma;
- quanto di più è previsto nel modulo scaricabile più sotto, nella sezione "Documenti scaricabili".

TEMPI
Si può ricorrere entro 30 GIORNI dalla data di contestazione o di notifica del verbale o 60 giorni se il ricorrente risiede all'estero.


ATTENZIONE
Dal 1° gennaio 2010 chi ricorre al Giudice di Pace deve versare un contributo che varia in base all'importo della sanzione impugnata (vedi sito del Giudice di Pace).


UNO STRUMENTO IN PIU': sul S I T O dell'Ufficio del Giudice di Pace, c'è un servizio che permette di compilare il ricorso, verificare lo stato del proprio fascicolo e la data della prima udienza

!!!!!!!!!!!
Requisiti richiesti essere destinatario del verbale d'illecito; non aver pagato la sanzione
Documenti da presentare domanda su carta semplice, allegando ogni documentazione utile all'accoglimento del ricorso
Entro quale termine entro 30 giorni dalla data di contestazione o notifica del verbale
Dove andare via Coroneo 13, 1° piano
A chi rivolgersi alla Cancelleria Civile
In quale orario da lunedì a venerdì 8.30 - 12.00
Telefono 040.779.2635 - 040.779.2636
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte)
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 0 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 0 giorni
Normativa di riferimento artt. 203, 204, 204 bis del Codice della Strad); legge 689/81. Per i tempi di conclusione vale quanto disposto dall'art. 7 del D. Lgs. n. 150/2011
Responsabile del procedimento Comm. Agg. Manuela Zenone manuela.zenone@comune.trieste.it
Responsabile dell'istruttoria Comm. Agg.Federica Turini per la parte riguardante gli atti di competenza dell'amministrazione comunale federica.turini@comune.trieste.it
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040.675.7691
Struttura competente Polizia Locale Sicurezza e Protezione Civile, Protezione Civile e Servizio Amministrativo, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia Dott. Paolo Jerman - paolo.jerman@comune.trieste.it
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040.675.7513
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 6/11/2018 alle ore 14:14
Documenti
scaricabili
    1319_RicorsoGdP modulo.pdf
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa