Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Permessi: vidimazione registro commercio beni e veicoli usati
Evento della vita
Informazioni generali Chi compra e acquista beni di valore, autoveicoli e motoveicoli usati deve tenere un registro con i dati essenziali del venditore/acquirente, la descrizione della merce e il prezzo.
Questo registro deve essere vidimato dalla Polizia Locale (Nucleo polizia commerciale, via Revoltella 35, 3° piano st, 334).
Non occorre vidimare i registri sul commercio di cose prive di valore o di valore esiguo.
I registri sul commercio di preziosi (oro,...) devono essere vidimati dalla Questura.
Si evidenzia che per la vidimazione del registro è necessario che la parte faccia pervenire fisicamente anche il registro stesso.

La domanda in carta semplice deve contenere:
- generalità del richiedente;
- estremi dell'autorizzazione amministrativa/D.I.A./S.C.I.A. per il commercio al dettaglio
- luogo di deposito dei beni.
Il registro vidimato può essere ritirato anche da terzi, purché con delega in carta semplice.
Requisiti richiesti Autorizzazione per la vendita al minuto (autorizzazione amministrativa/D.I.A./S.C.I.A.)
Documenti da presentare richiesta in carta semplice precisando se si tratta di prima vidimazione o successiva; autorizzazione per l'esercizio dell'attività; registro da vidimare (reperibile in tutti i negozi che vendono prodotti per l'ufficio - registro beni usati, antichità e preziosi -) e 0,52 € in contanti per spese di segreteria.
Entro quale termine
Dove andare Presentazione domanda e ritiro del registro vidimato: Nucleo polizia commerciale, via Revoltella 35 - 3° piano, stanza 334
A chi rivolgersi operatore di turno
In quale orario da lunedì a sabato 8-9
Telefono 040.675.7720
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte) plts.commerciale@comune.trieste.it
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 15 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 15 giorni
Normativa di riferimento la D.G. e la circolare regionale sono quelle che quantificano il valore esiguo dei beni - scriminante per l'obbligo di tenuta del registro - come inferiore ad € 250. Artt.127-128 del R.D. n. 773 del 18.6.31 (TULPS); artt. 16-247 del R.D. n. 635 del 6.5.40 (Regolamento TULPS); D.G. 112/2009 dd. 09.02.2009; circolare regionale FVG prot. 0013615/P-/ CI: COM. 4.8 dd. 04.04.2012
Responsabile del procedimento responsabile di P.O. Comm.Agg. Roberto Calligaris roberto.calligaris@comune.trieste.it
Responsabile dell'istruttoria Comm. Agg. Maria Serena Scomersich maria.serena.scomersich@comune.trieste.it
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040.675.7722
Struttura competente Polizia Locale Sicurezza e Protezione Civile, Pronto intervento e Sicurezza, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione in caso di esito positivo delle verifiche effettuate si procede alla vidimazione del registro stesso
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune il pagamento (€0.52 per diritti di segreteria, la cui marca da bollo viene apposta sul registro) avviene contestualmente alla presentazione del registro. E' importante presentarsi con i soldi esatti (in contanti), in quanto non può essere sempre garantita la disponibilità del resto
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia Direttore di Servizio dott. Walter Milocchi walter.milocchi@comune.trieste.it
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040.675.7512
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 30/7/2018 alle ore 12:20
Documenti
scaricabili
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa