Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  Anziani - Centri diurni / Aggregazione
Evento della vita Vivere il tempo libero e la cultura
Informazioni generali Si tratta di servizi che soddisfano bisogni primari al di fuori dell'ambiente domestico e promuovono nel contempo la socialità (attività ludico-ricreative, culturali, laboratori manuali, attività fisica…).
Possono fungere da supporto ed integrazione dei servizi domiciliari.
Sono rivolti ad anziani in grado di muoversi autonomamente ed anche ad anziani fragili accompagnati. Hanno come obiettivo quello di favorire l’anziano nella cura di sé e del proprio benessere psico-fisico-relazionale nonchè quello di favorire luoghi di incontro tra gli anziani e il proprio territorio. Indirizzi dei centri diurni pubblici:
- Pro Senectute - via Valdirivo, 11 – tel. 040/364154
- ITIS - via Pascoli, 31 - tel 040/3736303
- Centro per l'Anziano - via Marchesetti, 8/3 - tel 040/910252
- Sala Villa Carsia - via Sant'Isidoro, 13
- Centro Anziani A.C.A.A.R. Marenzi - via dell'Istria, 106 - tel 040/361050
Per accedere ai Centri Diurni sopra elencati, ci si può rivolgere direttamente ai Centri stessi. Per le persone a basso reddito e prive di rete di supporto esiste la possibilità di fruire di un contributo da parte del Comune di Trieste per il pagamento dei servizi erogati dai Centri Diurni Pro Senectute, Itis e Marenzi. L'accettazione della domanda di contributo avviene su valutazione del Servizio Sociale Comunale previo accertamento della disponibilità di risorse economiche a copertura dell'intervento
Requisiti richiesti essere residenti nel Comune di Trieste
Documenti da presentare modello Isee valido
Entro quale termine nessuno
Dove andare Si accede direttamente attraverso un accordo-contratto con il centro diurno stesso , oppure presentandosi allo Sportello Punto Unico Integrato anziani dell'Ufficio Territoriale Sociale di riferimento per ricevere informazioni
A chi rivolgersi Uffici Territoriali Sociali
In quale orario martedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00
Telefono Uffici Territoriali Sociali
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte)
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 20 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 20 giorni
Normativa di riferimento L.R. 10/98 - L.R. 6/2006
Responsabile del procedimento Direttore del Servizio Sociale Comunale dott.ssa Ambra de Candido
Responsabile dell'istruttoria Responsabile di P.O. Non Autosufficienza - Per informazioni tel. 040 3798643
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono vedi allegato U.T.S. - Uffici Territoriali Sociali - SEGRETERIA
Struttura competente Servizi e Politiche Sociali, Servizio sociale comunale, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia Direttore dell'Area Servizi e Politiche Sociali dott. Mauro Silla
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040 6754616
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 18/10/2017 alle ore 12:53
Documenti
scaricabili
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa