Rete civica di Trieste   procedimenti

Logo del comune di Trieste

Comune di Trieste
Ufficio Relazioni con il Pubblico
piazza Unità d'Italia, 4

Stampa stampa

  (lavoro) Ricostituzione del rapporto di lavoro
Evento della vita Lavorare
Informazioni generali L’Amministrazione comunale, nei limiti stabiliti dal piano triennale delle assunzioni, può ricoprire posti vacanti in organico mediante l’istituto della ricostituzione del rapporto di lavoro. La ricostituzione del rapporto di lavoro è, comunque, subordinata all’espressa volontà dell’Amministrazione stessa.
I dipendenti, il cui rapporto di lavoro si sia interrotto per effetto di dimissioni, possono presentare domanda scritta per la ricostituzione del rapporto di lavoro, entro cinque anni dalla data delle dimissioni stesse. In caso di accoglimento della richiesta il dipendente è ricollocato nella medesima posizione rivestita al momento delle dimissioni.
Il dipendente può presentare domanda per la ricostituzione del rapporto di lavoro senza i limiti temporali di cui sopra, nei casi previsti dalle disposizioni di legge relative all’accesso al lavoro presso le pubbliche amministrazioni in correlazione con la perdita e il riacquisto della cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea.
Per effetto della ricostituzione del rapporto di lavoro, al dipendente è attribuito il trattamento economico corrispondente alla categoria, al profilo ed alla posizione economica rivestiti al momento dell’interruzione del rapporto di lavoro, con esclusione della retribuzione individuale di anzianità e di ogni altro assegno personale, anche a carattere continuativo e non riassorbibile.
Requisiti richiesti Esistenza del posto vacante e previsione di copertura contenuta nel piano triennale delle assunzioni.
Documenti da presentare Domanda in carta semplice
Entro quale termine 5 anni dalla data delle dimissioni; senza limiti di tempo nei casi previsti dalle disposizioni di legge di cui sopra.
Dove andare Largo Granatieri 2 - quinto piano - stanza 329
A chi rivolgersi Laura Plossi
In quale orario Da lunedì a venerdì 9-12-30; lunedì e mercoledì anche 14-16
Telefono 040 675 4841
Casella di posta elettronica cui presentare l'istanza (per i procedimenti a istanza di parte)
Tempi massimi di conclusione
Per attività dell'Amministrazione Comunale 30 giorni
Per attività di altri enti competenti 0 giorni
Tempo complessivo per la definizione del procedimento 30 giorni
Normativa di riferimento art. 30 del C.C.R.L. del 07.12.2006; Regolamento sulla disciplina delle selezioni e delle altre procedure di assunzione del Comune di Trieste
Responsabile del procedimento Gabriella Vascotto
Responsabile dell'istruttoria
Responsabile dell'adozione del provvedimento finale (se diverso)
Telefono 040 - 6754839
Struttura competente Risorse Umane Comunicazione e Servizi al Cittadino, Gestione del Fabbisogno di personale, -
Possibilità di concludere il procedimento con il silenzio-assenso dell'amministrazione o possibilità di sostituire il provvedimento con una dichiarazione
Eventuali link per i servizi on-line
Modalità per effettuare i pagamenti a favore del Comune
Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo cui rivolgersi in caso di inerzia Romana Meula
Modalità per attivare tale potere Istanza scritta e motivata con cui si segnala l'inerzia utilizzando il modulo in allegato
Telefono del soggetto che detiene il potere sostitutivo 040 675 4509
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, a favore degli interessati, nel corso del procedimento, nei confronti del provvedimento finale o nei casi di adozione oltre il termine di conclusione e i modi per attivarli
Eventuali risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati
Note: Il procedimento è stato creato / modificato l'ultima volta il 26/1/2017 alle ore 12:35
Documenti
scaricabili
 
[ torna al pannello di ricerca ]    [ torna all'elenco dei procedimenti ]
distanziatore
Stampa