Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 24/8/2012

LUNEDI’ 17 SETTEMBRE NOAM CHOMSKY A TRIESTE. IL PHD NONORIS CAUSA DELLA SISSA E L’INTERVENTO PUBBLICO ALLE 17.30 ALLA STAZIONE MARITTIMA


ISCRIZIONI SUL SITO WWW.SISSA.IT/CHOMSKY E AL NUMERO TELEFONICO 040-6758005


Lunedì 17 settembre Noam Chomsky, linguista di fama internazionale, riceverà il titolo di PhD in Neuroscienze Cognitive dalla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. In occasione della visita alla nostra città, lo scienziato terrà una Lectio Magistralis presso la scuola e una conferenza pubblica alla Stazione Marittima.
Il programma della visita e l’interessante appuntamento pubblico è stato presentato oggi (venerdì 24 agosto) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del Comune di Trieste, alla quale sono intervenuti Guido Martinelli, direttore delle SISSA, Antonella Grim, assessore all’Educazione, Scuola e Università e Fabio Benedetti, rappresentante dell’Università di Trieste.
Noam Chomsky è uno scienziato di fama internazionale ed è considerato il fondatore della linguistica moderna grazie alle sue teorie scientifiche rivoluzionarie. È anche un intellettuale di spicco e ha avuto un peso rilevante sull’opinione pubblica statunitense e mondiale su temi politici, sociali ed economici. Per i suoi meriti scientifici la SISSA di Trieste il 17 settembre gli conferirà il titolo di PhD honoris causa in Neuroscienze. In quest’occasione lo scienziato terrà una lectio magistralis dal titolo “The minimalist program and language acquisition” nell’aula magna della scuola.
Sempre nel pomeriggio di lunedì 17 settembre, con inizio alle ore 17.30, alla Stazione Marittima, Chomsky terrà anche un intervento pubblico sul tema “The Emerging World Order: its roots, our legacy” (Il nuovo ordine mondiale: le sue radici, la nostra eredità). L’incontro pubblico alla Stazione Marittima è gratuito e aperto alla cittadinanza (con obbligo di registrazione online all’indirizzo www.sissa.it/chomsky) e prevede anche la traduzione simultanea in italiano. Per favorire l’iscrizione all’incontro, da lunedì 27 a venerdì 31 agosto, dalle 9.00 alle 12.00, il Comune di Trieste metterà a disposizione il numero telefonico 040-6758005. Chi prenoterà telefonicamente dovrà poi ritirare il biglietto nella sede dell’Ufficio relazioni con il pubblico di via Procureria 2/a entro e non oltre il 7 settembre, pena la cancellazione automatica dalla lista di prenotazione. Ulteriori informazioni anche sul sito www.sissa.it
L’ideazione dell’evento è della SISSA, che insieme al Comune e all’Università di Trieste ha organizzato anche la conferenza cittadina. La traduzione conta sul supporto dell’ateneo triestino, attraverso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori.
“Noam Chomsky è una personalità scientifica e una figura pubblica di fama mondiale, che ha profondamente influenzato lo sviluppo del pensiero occidentale in linguistica, scienze cognitive, filosofia e politica”, spiega il direttore della SISSA, Guido Martinelli. “È per gli importantissimi contributi scientifici che la SISSA, dove opera un attivissimo team di ricercatori e studenti in Neuroscienze cognitive e Neurobiologia, gli conferirà il titolo di Dottore di Ricerca Honoris Causa in Neuroscienze”. Martinelli ricorda anche l’aspetto più politico del personaggio: “Il prof. Chomsky è anche uno spirito critico che con le proprie posizioni ha acceso vivaci dibattiti su tutti i temi politici e sociali più scottanti degli ultimi decenni. Nel pomeriggio i cittadini avranno l’occasione di conoscere questo protagonista del mondo accademico e del dibattito politico della seconda metà del Novecento”.
“Noam Chomsky è uno dei pochi grandi intellettuali che non hanno mai rinunciato ad essere coscienza critica della società occidentale. Per oltre trent'anni le sue opinioni e i suoi giudizi, sempre attenti a cogliere l'essenza delle cose dietro l'apparenza della realtà, hanno sensibilizzato un crescente interesse del pubblico verso la reale natura del potere” ha detto Antonella Grim, assessore all’Educazione, Scuola, Università e Ricerca del Comune. “Insieme alla SISSA e all’Università, abbiamo voluto organizzare una «restituzione pubblica», con l’incontro alla Stazione Marittima, affinché, dopo la cerimonia accademica, anche molti dei nostri concittadini possano assistere ad una conferenza del prof. Chomsky”.
L’importanza dell’evento è sottolineata anche dal rettore dell’Università, Francesco Peroni: "La presenza di una personalità come Chomsky aTrieste costituisce un'occasione di grande stimolo culturale, offerta, oltre che alla comunità scientifica locale, all'intera città. In una fase storica contrassegnata da incertezze di dimensione globale, le riflessioni di un intellettuale della statura di Chomsky costituiscono un'attesa chiave di lettura del complesso scenario che il mondo avanzato si trova a fronteggiare".

COMTS



distanziatoreComunicati stampa