Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 8/2/2019

BENTORNATO CASTORO. L’EVOLUZIONE DELLA FAUNA IN FRIULI VENEZIA GIULIA


SE NE PARLA LUNEDI’ 11 FEBBRAIO, ALLE ORE 18.00, AL CIVICO MUSEO DI STORIA NATURALE


Lunedì 11 febbraio, alle ore 18.00, nella sala incontri del Civico Museo di Storia Naturale di via dei Tominz 4, si parlerà di “castori”.
Il nome “castoro” probabilmente ci ricorda le immense foreste del Canada o quantomeno qualche grande fiume americano.
Questo perché in Italia, come in gran parte d'Europa, il castoro europeo venne estinto da una caccia spietata.
Per fortuna ne sopravvissero alcune popolazioni, e ora si stanno pian piano riprendendo i loro territori, e da pochi mesi anche nel nostro Friuli Venezia Giulia. Una fantastica notizia, perché il castoro è il miglior ingegnere fluviale sul mercato per prevenire inondazioni e siccità; inoltre è un moltiplicatore di natura, perché con i suo laghetti costruisce la casa non solo per sé, ma per migliaia di altri animali e piante.
Con immagini inedite e originali del primo castoro italiano, di tutto questo e di molto altro parleranno i naturalisti che lo hanno scoperto pochi mesi fa: Luca Lapini (Museo Friulano di Storia Naturale), Paolo Molinari e Renato Pontarini (Progetto Lince Italia, Università di Torino).
Presentazione a cura di Nicola Bressi, conservatore del Civico Museo di Storia Naturale.
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.


Comts/RF


distanziatoreComunicati stampa