Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 7/2/2019

LE SABATINE DEL MUSEO SVEVIANO


9 febbraio – Luciano Morandini


Prosegue con il secondo appuntamento fissato per il 9 febbraio la rassegna curata da Riccardo Cepach “Le sabatine del Museo Sveviano”: Gianni Cimador presenta Luisa Gastaldo, e il volume da lei curato "Luciano Morandini. Lo scrittore - le carte" (Pasian di Prato, Campanotto, 2017) che offre sia contributi saggistici (di Marko Kravos, Betina Lilián Prenz e Marisa Sestito), sia strumenti critici per avvicinare l'opera del poeta friulano, come le bibliografie delle opere e della critica stilate da Roberto Goldaniga e, soprattutto, l'inventario, a cura di Pericle Camuffo, del suo archivio conservato insieme alla sua biblioteca personale alla Biblioteca comunale di San Giorgio di Nogaro, paese natale dello scrittore. Apprendiamo così che Morandini, già autore di una fortunata biografia in forma di romanzo di Umberto Saba (“L’orologio di Saba”, Pasian di Prato, Campanotto, 1994) ne aveva scritta una, poi rimasta inedita, intitolata "Le questioni di Ettore Schmitz”. Anche di questo pertanto, si parlerà sabato alle ore 11 presso la sede del museo in via Madonna del Mare 13, cercando di illustrare, oltre all'opera di Morandini, anche i tanti rapporti che egli ha intrattenuto con poeti e intellettuali italiani e non e, segnatamente, con tanti triestini (Fulvio Tomizza, Biagio Marin, Pavle Merkù, Bruno Chersicla, Spiro Dalla Porta Xydias e altri).

Le «sabatine» erano le briose riunioni del Circolo Artistico Triestino che ci vengono raccontate dal pittore Carlo Wostry nel suo libro sulla Storia del sodalizio. A cavallo di Otto e Novecento vi prendevano parte artisti di ogni genere, professori e studiosi (spesso ricordato Attilio Hortis), letterati e poeti (fra cui Umberto Saba), vi si accoglievano illustri ospiti da fuori città e vi si celebravano ricorrenze storiche e artistiche e compleanni.
Il Museo Sveviano vuole rinnovare quella tradizione con una rassegna a cura di Riccardo Cepach, coordinatore del museo, che si dispiegherà attraverso gli interi mesi di febbraio e marzo prossimi, appuntamenti in cui verranno presentati al pubblico alcuni dei libri e degli autori più interessanti della stagione fra quelli dedicati agli scrittori della letteratissima Trieste. E approfittando del fatto che alcuni di questi sabati cadono esattamente – o nei pressi – degli anniversari di nascita degli scrittori cui tali volumi sono dedicati (Joyce, Saba e Burton) si coglierà l'occasione per festeggiarne i “compleanni”. Programma completo su www.museosveviano.it e www.facebook.com/MuseoSvevoJoyce

Info: Museo Sveviano
via Madonna del mare, 13
34124 – Trieste
tel: +39 040 6758170 / 8182
fax: + 39 040 6758194
www.museosveviano.it
www.facebook.com/MuseoSvevoJoyce
e-mail: museosveviano@comune.trieste.it

Locandina [pdf]



foto


distanziatoreComunicati stampa