Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 9/1/2019

GIORNATA DELL'INFANZIA 2019. SABATO 12 GENNAIO, ALLA STAZIONE MARITTIMA (Molo Bersaglieri 3), DALLE 9.30 ALLE 17.30, IL COMUNE PROMUOVE LA PRESENTAZIONE ALLE FAMIGLIE DEI SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI PER L'INFANZIA CITTADINI, PUBBLICI E PRIVATI


-


Si terrà sabato 12 gennaio, alla Stazione Marittima, dalle 9.30 alle 17.30, la presentazione, promossa dal Comune di Trieste, della Giornata dell'Infanzia 2019, nel corso della quale saranno presentati alle famiglie i Servizi Educativi e scolastici per l'Infanzia della città, pubblici e privati.
L'iniziativa è stata illustrata stamane in Municipio dall'assessore comunale all'Educazione, Scuola Università e Ricerca Angela Brandi, nel corso di una conferenza stampa molto partecipata, tra gli altri erano presenti Serena Mizzan, direttore dell'Immaginario Scientifico, Marisa Pallini, presidente della Croce Rossa Italiana-sezione di Trieste, Formigoni, presidente Fism (Federazione Scuole Materne Italiane), Serena Bontempi, presidente Consorzio Arca, Elisa de Colombani, coordinatore scuole statali Altipiano e rappresentanti AsuiTs.
“Il Comune di Trieste è parte attiva nel coinvolgere tutte le realtà educative cittadine, pubbliche e private, convenzionate e non, dai nidi alle scuole materne comunali e statali, presentando un'ampia e qualificata offerta educativa e didattica unica nella nostra regione per l'anno scolatico 2019/2020 – ha spiegato l'assessore all'Educazione, Scuola, Università, Ricerca del Comune di Trieste Angela Brandi-. Sabato 12 gennaio, alla Stazione Marittima, ogni singola realtà educativa partecipante sarà a disposizione con dei banchetti per fornire tutte le informazioni utili per la conoscenza e la scelta delle strutture: 18 nidi d'infanzia e 29 scuole dell'infanzia comunali, con 2 spazi gioco e 2 sezioni Primavera, e tutte le altre numerose realtà convenzionate e non, statali e private, per un totale complessivo di circa 90 strutture. Sarà un'opportunità unica e speciale che consentirà un utile momento di confronto e di scambio di collaborazioni fra gli insegnanti e gli educatori di tutte le scuole d'infanzia. Quest'anno, tra le novità previste, collabora anche l'Immaginario Scientifico per offrire ai bambini qualcosa di più interessante a livello didattico-educativo sotto forma di gioco – ha detto Brandi – con l'intento di avvicinare i piccoli ai laboratori scientifici spiegati con grande competenza e quantomai consono al tema di Esof2020. Mentre la Croce Rossa si occuperà del progetto concernente la 'disostruzione' pediatrica, per far conoscere ai genitori come intervenire per evitare di procurare danni irreversibili. I genitori potranno iscriversi ai corsi per apprendere le tecniche di intervento in caso di disostruzione e salvare vite. L'AsuiTs affronterà poi l'argomento “Mangiare al nido, mangiare a scuola”, per garantire un'alimentazione corretta ai bambini nelle mense scolastiche. Il programma prevede inoltre la più completa ed esaustiva informazione su come si svolgono le giornate al nido e alla scuola materna, nell'occasione, i genitori potranno rivolgere domande e quesiti. Oltre al benessere scolastico e ai corsi sulla disostruzione, ha aggiunto l'assessore – si forniranno informazioni dettagliate sulle vaccinazioni, premesso che al momento dell'iscrizione non è necessario presentare alcuna documentazione in merito. Infine, sottolineo che da quest'anno scolastico entra in vigore il nuovo regolamento per le scuole d'infanzia approvato nel mese di dicembre”.
Le iscrizioni agli asili nido e alle scuole materne partiranno il 14 GENNAIO e fino al 1° febbraio (Uffici di via del Teatro Romano 7). Sempre da questa data, e precisamente il 14, 15 e 18 gennaio, dalle 16 alle 17.30, si svolgeranno gli OPEN DAY in cui si forniranno informazioni capillari su tutti i servizi.

Comts/RF

Scarica il volantino [pdf]





distanziatoreComunicati stampa