Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 10/10/2018

LE PAROLE DI ORIANA – OMAGGIO A FALLACI IN CONCERTO : DOMANI, GIOVEDÌ 11 OTTOBRE, ALLE 20.30, NELLA SALA GENERALI DEL TEATRO POLITEAMA ROSSETTI


NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA TEATRALE L.E.I. – LIBERTÀ EGUAGLIANZA IDENTITÀ DEL COMUNE DI TRIESTE


Domani, giovedì 11 ottobre, alle ore 20.30, nella Sala Generali del teatro Politeama Rossetti, nell'ambito della rassegna teatrale L.E.I. – Libertà Eguaglianza Identità del Comune di Trieste, curata da Isabel Russinova, va in scena lo spettacolo, a ingresso gratuito, Le parole di Oriana – omaggio a Fallaci in concerto di e con Maria Rosaria Omaggio e Cristiana Pegoraro al pianoforte.
Si è detto molto su Oriana Fallaci in questi ultimi tempi difficili e turbolenti. E, a dodici anni dalla sua scomparsa, le sue profetiche dichiarazioni continuano a far discutere. Questo spettacolo è un’occasione per capire meglio non solo cosa ha veramente detto, ma anche chi è stata e come ha letto la seconda parte del secolo scorso la giornalista, la scrittrice, la donna, il personaggio italiano forte e conteso e, forse, più famoso nel mondo.
Oriana racconta Fallaci, Penelope svela Cassandra, presenta sè stessa, in una sorta di conferenza, rivelando la natura intima delle sue scelte, perfino delle delusioni amorose che hanno inevitabilmente segnato il suo carattere. Ne nasce l’autoritratto di una donna scomoda dalla imprevedibile e sfaccettata personalità che sorprende per complessità, dimostrandosi aggressiva e fragile, generosa ed egocentrica, cupa e spiritosamente toscana, timida e indomita allo stesso tempo. “Omaggio a Fallaci” è un accurato montaggio dei suoi tanti scritti curato e interpretato da Maria Rosaria Omaggio, sulle musiche che amava, eseguite dal vivo col tocco tenero, potente e magico di Cristiana Pegoraro al pianoforte. Sullo sfondo, tra le due interpreti che dialogano con voce e musica, quasi diventassero visibili i ricordi legati alla narrazione, le immagini elaborate da Carlo Fatigoni e Vincenzo Oliva che riportano alla Storia, quella con la S maiuscola, che non è solo storia da libri di testo, ma storia del vissuto, storia della nostra vita.
Maria Rosaria Omaggio, interprete di Oriana Fallaci nel film “Walesa, l’uomo della Speranza” del premio Oscar polacco Andrzej Wajda, ruolo per il quale ha vinto la menzione speciale del Premio Pasinetti alla 70° Mostra del Cinema di Venezia, l’Arechi d’oro al 69° Festival del Cinema di Salerno e il Premio Oriana Fallaci 2014, dà voce e volto all’indimenticata autrice fiorentina raccontandola con un montaggio delle sue parole, testualmente tratte dai tanti suoi scritti. Da maggio 2018 è scaricabile su audible.it di Mondadori Rizzoli l’audiolibro “La rabbia e l’orgoglio”, da lei integralmente letto.
Cristiana Pegoraro, pianista di fama internazionale definita dal New York Times “un’artista del più alto calibro”, esegue al pianoforte sue composizioni originali e i brani più amati dalla grande fiorentina.

Comts


distanziatoreComunicati stampa