Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 13/6/2018

BLUENERGY ELECTRIC RUN A TRIESTE. SABATO 16 GIUGNO, LA CORSA NON COMPETITIVA PIU' LUMINOSA DEL PIANETA


-


Trieste sarà la prima tappa in Italia della Bluenergy Electric Run, la corsa non competitiva più luminosa del pianeta all'insegna del divertimento - realizzata dalla Vega Events, società specializzata in grandi eventi (Project X, Rivellino Sportland Festival ecc), sponsor Blueenergy Group, in collaborazione con il Comune di Trieste - che si svolgerà di sera, sabato 16 giugno, con partenza alle 21.00 circa, su un percorso di 5 chilometri che partirà da piazza Liberta' per proseguire in viale Miramare, Porto Vecchio, Rive e piazza Unita' d'Italia. I partecipanti saranno immersi in luci fluorescenti, effetti scenici e fantastici archi luminosi, con un costante accompagnamento musicale. Sono previsti punti di ristoro su tutto il percorso.
L'iniziativa è stata ricordata nuovamente, a ridosso della manifestazione, stamane in Municipio, dal Vicesindaco e Assessore ai Grandi Eventi Paolo Polidori con Matteo Bassi, Direttore Generale di Vega Events, Elena Arman, Event Manager di Bluenergy Group, Barbara Comelli e Bruno D'Orlando dell'Ufficio Grandi Eventi del Comune.
A dare il nome alla prima tappa italiana dell’anno della corsa notturna più energetica del pianeta è Bluenergy Group, la multiutility con sede a Udine e in forte espansione nel nord Italia, che sarà presente lungo tutto il percorso di gara con delle “stazioni di ricarica” per regalare gadget luminosi con cui i runner illumineranno e coloreranno il percorso.
“Vogliamo dare più risalto possibile a questa originale manifestazione che attirerà tantissimi turisti da tutta la Regione, dalle vicine Slovenia e Croazia e dall'Austria – ha sottolineato il Vicesindaco Polidori - che vedrà la partecipazione di numerose famiglie e bambini. Sono attesi 10.000 partecipanti da tutta la regione, ma anche dai territori limitrofi e dall'estero, come confermano le vendite dei biglietti già effettuate il 20% dei partecipanti proviene dall’estero, (Croazia, Slovenia e Austria), il 35% dal Nord Italia, mentre il 45% dal Friuli Venezia Giulia. Federalberghi Trieste sta lavorando per offrire la miglior esperienza possibile ai turisti, portandoli alla scoperta della città attraverso pacchetti che, oltre al pernottamento e all’accesso alla manifestazione, comprendono visite guidate e molto altro; sfruttando la “Notte Bianca” di venerdì, che, insieme alle altre attività, garantirà un weekend piacevole ma intenso. E creerà certamente un impatto economico sull'indotto. Sarà anche un'ulteriore 'vetrina' e un'occasione speciale per far conoscere il Porto Vecchio, su cui si sta investendo molto per lo sviluppo e la crescita della città”.

Alla finish line, in corrispondenza di “Piazza Unità D'Italia”, la serata proseguirà grazie all'installazione di un palco, animato da dj e performers professionisti nell'ambito dell'intrattenimento, con tanta musica che spazierà dal pop alla dance.
In anteprima esclusiva il tanto atteso annuncio artistico: direttamente dai più grandi palcoscenici internazionali quali: “Tomorrowland”, il festival di musica elettronica più importante in assoluto; Ushuaia, uno tra i più prestigiosi club di Ibiza, e molti altri… ci sarà Bottai, uno tra i migliori dj e compositori a livello internazionale.
“Ringraziamo per la partecipazione e per il sostegno Regione FVG, Turismo FVG e la Giunta del Comune di Trieste poiché in primis, con lungimiranza, hanno creduto in questo progetto futuristico e di grande indotto territoriale – ha dichiarato Matteo Bassi, Direttore Generale di Vega Events -“Calcoliamo, infatti, una ripercussione economica positiva sul territorio di oltre 1 milione di euro tra alberghi, ristoranti, bar e trasporti. Inoltre la Direzione Regionale FVG di Trenitalia S.p.A. Presterà servizio per corse extra da e verso Udine, all'inizio e al termine dell'evento”.
“Bluenergy Electric Run - ha commentato Elena Arman, Event Manager di Bluenergy Group – è un evento ad alto tasso di energia a cui Bluenergy non poteva non dare il proprio supporto. L’iniziativa ci ha convinti subito per la sua originalità e crediamo che questa prima edizione, nella splendida cornice di Trieste, debba essere uno degli appuntamenti clou di questa primavera/estate in Friuli Venezia Giulia. Ci fa molto piacere che il nostro mondo dell’energia incontri iniziative salutari per il corpo e per lo spirito come queste, in cui al centro c’è il movimento e il divertimento in compagnia.”
L'acquisto dei biglietti è ancora disponibile sul sito www.electricrunitalia.it e all’interno degli store “Sportler”: presenti a Trieste, Udine e Pordenone.
I biglietti in prevendita hanno il prezzo di € 20,50 a persona (prezzi agevolati per famiglie, gruppi, bambini e ragazzi).
Il biglietto consente la partecipazione alla manifestazione, dando diritto ai partecipanti di ricevere un “race kit” comprensivo di t-shirt, braccialetti luminosi ed esclusivi gadget forniti dagli sponsor. E sono ritirabili presso il negozio “Sportler” di Trieste, a partire dalle 9.30 fino alle 19.30 di venerdì 15 giugno; sabato 16, invece, in prossimità della linea di partenza, in piazza Libertà, dalle 17.00 alle 21.00. Dove si potranno ritirare anche gli accrediti per i giornalisti.
Per ogni biglietto una quota verrà donata in beneficenza all’Area Giovani CRO di Aviano.
Per quanto riguarda i principali provvedimenti di viabilità, ha spiegato Bruno D'Orlando, il divieto di transito sarà istituito a partire dalle 20.30 fino alle 22.30, per tutti i veicoli, su viale Miramare, nel tratto compreso tra piazza della Libertà e via Boveto e sull'ultimo tratto di tutte le laterali che si immettono su viale Miramare e piazza Libertà, dalle 18.00 alle 24.00, medesimo divieto anche su Largo Città di Santos (nel tratto compreso tra il Silos e l'UTE, limitatamente agli stalli riservati per la sosta dei pullman e alla corsia di manovra delimitata rispetto alla corsia per la circolazione degli altri veicoli da new-jersey al centro della carreggiata), nonché sulla bretella di collegamento tra Largo Città di Santos e piazza Duca degli Abruzzi, sulle aree di sosta in corrispondenza della Centrale Idrodinamica e dei Magazzini 26, 27 e 28, nonché sull'intera viabilità interna al Porto Vecchio di collegamento tra i varchi di largo Città di Santos e viale Miramare. Limitazioni anche al transito pedonale in piazza dell'Unità, dalle 19.30 alle 20.30 di sabato 16 giugno e accessi laterali alla piazza, per consentire i consueti controlli. Dalle 20.00 del 16 alle 02.00 del 17 giugno, è previsto anche il divieto di transito per tutti i veicoli sulle Rive, nel tratto compreso tra piazza Tommaseo e via Mercato Vecchio. Divieti di sosta sono previsti anche nelle zone interessate (VEDI NEL DETTAGLIO L' ORDINANZA DI VIABILITA' ALLEGATA).

Comts/RF

Ordinanza [.pdf]



foto

foto



distanziatoreComunicati stampa