Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 16/4/2018

AL PROF. MARIO RAVIGLIONE IL SIGILLO TRECENTESCO DELLA CITTA'. LA CERIMONIA IN APERTURA DEL CONVEGNO “PREUMOTRIESTE 2018”


-


Per la sua battaglia contro la tubercolosi e per aver ha aiutato le istituzioni sanitarie triestine in occasione della recente microepidemia pediatrica dell’autunno del 2016. Proprio l'applicazione puntuale delle metodiche di controllo della malattia hanno infatti permesso di arginare e limitare un focolaio di infezione che aveva creato apprensione in città.
Con questa motivazione il sindaco di Trieste ha consegnato oggi pomeriggio (lunedì 16 aprile) nella sala "Tergeste" dell'Hotel Savoia Excelsior Palace, in apertura del convegno "Pneumotrieste 2018", il sigillo trecentesco della città al prof. Mario Raviglione. Sono onorato e felice di questo riconoscimento -ha detto il prof. Ravaglione- dato che la buona parte delle ragioni di questo sigillo sono legate all'apporto fornito quando lavoravo all'OMS ed in particolare alla lotta a quella micoepidemia verificatasi a Trieste, che fu molto significativa internazionalmente per le sue caratteristiche. Il lavoro però è stato fatto dai medici triestini e per questo motivo mi sento di condividere questo riconoscimento con il dott. Confalonieri e tutte le altre istituzioni triestine e i centri di livello nazionale nazionale che hanno operato con noi. Siamo riusciti a limitare i danni, mi pare che alla fine i casi dovuti a questo episodio siano stati sette. La tubercolosi -ha ribadito infine Ravaglione- è la principale causa di morte infettiva al mondo, uccide il doppio dell'aids, anche se la gente non lo sa, e migliaia di volte al giorno più dell'ebola.
Il prof. Raviglione è stato direttore del programma globale contro la tubercolosi dell'Organizzazione Mondiale della Sanità a Ginevra dal 1993 a tutto il 2017. Sotto la sua guida gli Stati facenti capo all'OMS e la comunità mondiale hanno preso coscienza del problema della diffusione della tubercolosi dopo l'epidemia di AIDS, il crollo del muro di Berlino e l'aumento globale delle migrazioni. Grazie al prof. Raviglione l'OMS ha sviluppato con successo strategie planetarie che hanno portato a importanti risultati: prima si è partiti con "STOP TB" che ha ridotto l'incidenza di tubercolosi ovunque contrastando il fenomeno delle forme resistenti agli antibiotici tanto che recentemente si sta sviluppando "END TB" che vuole portare alla definitiva sconfitta della tubercolosi dopo il 2050.
La presenza del prof. Raviglione è una delle tante figure di spicco, tra personalità e ricercatori nel settore delle malattie respiratorie, che come ogni anno sono riunite a Trieste dalla Struttura di Pneumologia triestina, diretta dal prof. Marco Confalonieri. “PneumoTrieste 2018” -i cui lavori proseguiranno fino a mercoledì 18 aprile- vuole portare nella nostra città il meglio della ricerca a livello mondiale, proprio in un settore così importante per la salute umana, che vede nella Pneumologia di Cattinara un punto di riferimento nazionale ed europeo.

COMTS-GC

foto


distanziatoreComunicati stampa