Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 22/2/2018

“GIORNO DEL RICORDO 2018”: ANCORA ALCUNI APPUNTAMENTI COLLATERALI CONCLUSIVI DI APPROFONDIMENTO (CON QUALCHE RINVIO PER IL TEMUTO MALTEMPO)


-


Prosegue anche nei prossimi giorni e si avvia alla conclusione l'ampio programma di appuntamenti collaterali e di approfondimento delle vicende e delle tematiche legate al Giorno del Ricordo.

Domani, venerdì 23 febbraio, alle ore 16.30, a Palazzo Tonello, via Silvio Pellico 2, la già annunciata presentazione del libro di Irene Spada “L’Italia in Istria. Tutela, conservazione e restauro dei beni culturali tra le due guerre mondiali”. (a cura dell’Unione degli Istriani – Libera Provincia dell’Istria in Esilio);

per sabato 24 e domenica 25 febbraio, nonostante le previsioni meteo non molto favorevoli, sono state tuttavia a oggi confermate le due ultime aperture straordinarie in calendario al Museo di Carattere Nazionale CRP di Padriciano, ovvero all'ex Campo Profughi (con orario 10–12 e 14–16, a cura dell’Unione degli Istriani – Libera Provincia dell’Istria in Esilio);

per il temuto maltempo è stata invece rinviata a sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 marzo (orario d'apertura 10-19), sempre nella sede di Palazzo Tonello, via Silvio Pellico 2, l'attesa “Mostra-Mercatino del Ricordo”, con quadri, libri e oggettistica della cultura giuliano-dalmata, curata dall’Unione degli Istriani – Libera Provincia dell’Istria in Esilio e inizialmente prevista per questo fine settimana (sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 febbraio);

sempre per il meteo sfavorevole, rinviata a data da destinarsi la Santa Messa in suffragio dei Caduti, Infoibati e Defunti dalmati, istriani e fiumani prevista per questa domenica 25 febbraio, a cura della Congregazione di San Girolamo, Fondazione dalmata “Rustia Traine” e Lega Nazionale;

confermato invece per sabato 3 marzo, alle ore 18, alla Sala Convegni del Magazzino 26, in Porto Vecchio, il concerto “Voci dalla foiba. Musica e poesia per non dimenticare”, con Elisa Manzutto (arpa), Elisabetta Vegliach (soprano) e Giacomo Segulia (voce recitante); a cura della Lega Nazionale con la collaborazione dell’Unione degli Istriani – Libera Provincia dell’Istria in Esilio.


COMTS – FS


distanziatoreComunicati stampa