Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 3/2/2018

MERCOLEDÌ 7 FEBBRAIO, ALLE ORE 16.30, ALL'AUDITORIUM DEL SALONE DEGLI INCANTI (EX PESCHERIA), TERZO INCONTRO DEL CICLO DI CONFERENZE (A INGRESSO LIBERO) SU “L’ARTE DI VIVERE TRA RISCHI E OPPORTUNITÀ”


ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE “IN PROSPETTIVA”, STAVOLTA SUL TEMA “LA STRADA DEL BENE–ESSERE: ESERCIZIO FISICO, ALIMENTAZIONE E GESTIONE DELLO STRESS”


Mercoledì 7 febbraio, alle ore 16.30, all'Auditorium del Salone degli Incanti (ex Pescheria), terzo incontro del ciclo di sette conferenze (con ingresso libero e gratuito), intitolato “L’arte di vivere tra rischi e opportunità”, che si propone di illustrare a tutti i cittadini interessati i più emergenti problemi di interesse sociale del momento, approfondendone i principali aspetti e indicando opportune soluzioni.
L'iniziativa, che proseguirà fino al 4 aprile, e che è organizzata dall’associazione di promozione sociale “In Prospettiva”, con il patrocinio della Regione FVG e il sostegno del Comune di Trieste (che ha concesso l’utilizzo gratuito della sala), è nata dalla consapevolezza che nella società attuale, in continua evoluzione e sempre più complessa, si sente il bisogno di ricevere delle chiare informazioni, dei suggerimenti, delle chiavi di lettura per risolvere o evitare le problematiche con cui ci si deve confrontare.

Il tema di questo mercoledì sarà “La strada del Bene–Essere: esercizio fisico, alimentazione e gestione dello stress”, e avrà come oggetto la salvaguardia della salute, quale bene prezioso della persona, in linea con il Piano Regionale della Prevenzione 2014–2018 che promuove l’attività fisica come fattore di prevenzione in generale e come strumento di miglioramento del benessere in soggetti affetti da patologie croniche.

L'incontro, realizzato in collaborazione con la Wellness Clinic di Trieste, si prefigge infatti l’obiettivo peioritario di informare la collettività su come i programmi che prevedono l’esercizio fisico personalizzato e adattato, associato ad una nutrizione equilibrata, possano determinare un effettivo miglioramento delle condizioni cliniche dei soggetti affetti da malattie croniche degenerative e non trasmissibili, quali ad esempio quelle cardiovascolari o metaboliche.
Laddove applicati, l’efficacia di tali trattamenti è dimostrata dal miglioramento dello stato di
salute, della qualità della vita, della capacità funzionale cardiorespiratoria e dei parametri cardiocircolatori e metabolici considerati. Tutto ciò in stretta correlazione con la riduzione del rischio di insorgenza di eventi cardiovascolari e con una migliore capacità di gestione della malattia
cronica, elementi che verosimilmente comportano la riduzione dei ricoveri ospedalieri e del ricorso al medico di medicina generale e/o alle visite specialistiche.
In conclusione, con tale conferenza si vuole rendere noto che i trattamenti sopradescritti costituiscono una risposta efficace alle esigenze di salute e assistenza del cittadino affetto da malattia cronica, nonché di riduzione della spesa sanitaria.

I lavori si apriranno con una introduzione della dott.ssa Anna Amati, presidente dell’associazione “In Prospettiva”; interverranno quindi il dott.Gianfranco Stupar, direttore sanitario della Wellness Clinic, che parlerà del ruolo dell’Attività Motoria Preventiva e Adattata nella prevenzione e terapia delle patologie croniche e degenerative; la dott.ssa Sara Carando, laureata in Scienze Motorie, e la dott.ssa Maddalena Peruzzo, specializzata in attività motoria adattata, le quali illustreranno l’efficacia dell’esercizio–terapia per combattere le malattie croniche, avvalendosi di esempi pratici; infine la dott.ssa Chiara Orsetti, biologa nutrizionista, affronterà l’aspetto della nutrizione, come approccio innovativo alla dieta, per un cambiamento individuale e duraturo dello stile di vita correlato all’attività fisica e finalizzato al miglioramento del proprio Bene–Essere.

COMTS – FS


distanziatoreComunicati stampa