Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 13/12/2017

ALLA CASERMA SAN SEBASTIANO SI SONO SVOLTE LE PREMIAZIONI DEL TORNEO DI CALCETTO “MEMORIAL ROSSANO ROSSINI” COLLEGATO ALLA MANIFESTAZIONE BENEFICA “SAN NICOLO' SI METTE IN MOTO”


-


Si sono svolte oggi presso la sala COC della caserma San Sebastiano della Polizia Locale, a cura del Circolo Ricreativo Roberto Tommasi, le premiazioni del torneo di calcetto “Memorial Rossano Rossini”, anche quest'anno dedicato alla memoria di chi ha vissuto e rappresentato lo spirito della manifestazione. Il torneo, parte integrante della manifestazione benefica “San Nicolò si mette in Moto”, ha visto aggiudicarsi il primo posto la squadra slovena SD Centaver SLO, il secondo la Guardia di Finanza, il terzo il II Reg. Cav. Piemonte, seguiti da Carabinieri, Polizia Penitenziaria, Muleria Triestina, Polizia Locale, Polizia Marittima, IPA Muggia, PS Questura, CR Vigili del fuoco, Polizia Stradale TS, Trieste Trasporti, V.Club Gatti Randagi e 118.
Nell'occasione sono stati resi noti i dati della raccolta benefica che ha fruttato 25.045 Euro in parte spesi per giocattoli, cibo, una cucina a cinque fuochi, accessori vari, creme e pannolini, frutta e verdura, veneziane, il tutto destinato ai bambini e alle strutture che li ospitano: la Casa del Fanciullo di via Petronio, la Fondazione Luchetta-Ota-D’Angelo-Hrovatin di via Valussi e la Casa “La madre” di via Navali per ragazze madri. Parte del ricavato andrà direttamente, tramite bonifico, alla Fondazione Luchetta-Ota-D'Angelo-Hrovatin per le cure dei bambini assistiti.
“Avevamo auspicato di raggiungere i 20.000 euro e invece li abbiamo superati con grande soddisfazione - ha esordito il Vicesindaco e Assessore alla Polizia Locale, Pierpaolo Roberti - il sorriso dei bambini ospiti nelle strutture ripaga di tutti gli sforzi fatti per il grande successo ottenuto dall'iniziativa. Ringrazio tutti, il Circolo Tommasi organizzatore dell'iniziativa e la Polizia Locale, che sabato 2 dicembre, in occasione della distribuzione dei doni, ha svolto un lavoro eccellente, viste anche le altre esigenze per i diversi eventi importanti presenti quel giorno in città, ma anche tutti coloro che hanno dato il loro contributo per aiutare tutti questi bambini meno fortunati”. Anche il Comandante della Polizia Locale, Sergio Abbate, ringraziando tutti i colleghi, ha espresso soddisfazione per i risultati ottenuti: “Vedere il sorriso e la gioia di quei bambini, dai più piccoli a quelli più grandi con qualche disabilità è un grande dono che riempie il cuore. Voglio aggiungere che le offerte della gente sono fatte volentieri perchè sono sicuri che tutto, fino all'ultimo centesimo, andrà ai bambini che hanno più bisogno”.

Comts



fotopremiazionirossini.JPG


distanziatoreComunicati stampa