Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 12/12/2017

DOMANI, MERCOLEDÌ 13, ORE 18, ALL'AUDITORIUM DEL “REVOLTELLA” (VIA DIAZ 27), PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTARIO “MARIA TERESA, ILLUMINATA SOVRANA EUROPEA”, DI MARCO MANIN


-


Domani, mercoledì 13 dicembre, alle ore 18, all'Auditorium “Marco Sofianopulo” del Civico Museo Revoltella (via Diaz 27), avrà luogo la presentazione del documentario “Maria Teresa, Illuminata Sovrana Europea”, di Marco Manin.

Ribattezzata la “madre del popolo”, Maria Teresa d’Austria (1717-1780) è stata la prima donna della Casa degli Asburgo a salire sul trono, riuscendo a cambiare per sempre il volto dell’Impero. Figura cruciale per la città di Trieste, alla quale ha cambiato radicalmente sia l’immagine architettonica che l’aspetto sociale, è stata la fautrice del carattere “europeista” che contraddistinse e diede grande rilievo alla nuova città.
Il mito di questa donna aleggia tuttora tra le genti della di Trieste, che lei paradossalmente non visitò mai ma che rese grande. Il regista del documentario Marco Manin, che firma anche la sceneggiatura, ha voluto ripercorrere ed esplorare i luoghi storici della città legati alla figura lungimirante dell'Imperatrice, senza tralasciare però altre particolarità importanti legate alla Sovrana che si trovano nell’entroterra Triestino, a Gorizia e a Vienna.
Illustri pure gli ospiti intervenuti nel documentario, che con le loro testimonianze hanno reso ancor più ricco e completo questo lavoro.
Come filo conduttore il regista ha scelto una persona che dell’Imperatrice Maria Teresa sentì parlare già da bambina, ossia la sua discendente e nipote, l’Arciduchessa d’Austria e principessa d’Ungheria Walburga d’Asburgo-Lorena, nipote di primo grado dell’Ultimo Imperatore Carlo I e Deputata Svedese.
Tra gli altri ospiti troviamo nel documentario la dott.ssa Monika Kurzel Runtscheiner direttrice del Museo delle Carrozze “Wagenburg” nella dimora imperiale di Schönbrunn (Vienna), il dott. Anton Höslinger ciambellano dell’Abbazia di Klosterneuburg, la dott.ssa Andreina Contessa direttrice del Castello di Miramare, il prof. Roberto Pavanello storico e docente universitario, la dott.ssa Dragica Čeč storica e docente universitaria e altri ancora.
Questo documentario storico a tema educativo e divulgativo ha lo scopo di raccontare la vita di Maria Teresa e far emergere la figura della Sovrana nei suoi aspetti anche meno conosciuti, concentrandosi specialmente sugli enormi cambiamenti che la città di Trieste ebbe durante il suo regno.
Le riprese si sono svolte a Vienna, città natale dell’Imperatrice, a Trieste e nell’entroterra, e a Gorizia.
L'equipe di ripresa formata da professionisti italiani e austriaci si è recata in vari luoghi conosciuti e in altri del tutto inediti. In antichi caveau, castelli, monasteri, chiese, palazzi e località legate alla vita dell’Illustre sovrana. Esclusivamente per questo documentario sono stati ripresi alcuni tesori di Maria Teresa. Lo scenario del film si basa sulle ricerche storiche che l’autore e regista ha svolto presso vari Archivi tra i quali l’Archivio Diplomatico di Trieste, lo Haus-,Hof- und Staatsarchiv di Vienna, l’Archivio Pangerz-Pongratz e altri ancora. Alcuni documenti inediti giungono da lontano, come dalla collezione privata William L. Gross di Tel Aviv, in Israele.
Per il documentario è stata realizzata anche una mini fiction girata a Trieste dove compare anche Maria Teresa “in persona”. La voce del narratore principale è di Franco Zucca, doppiatore italiano di fama internazionale presente in questa veste in numerosi film e serie televisive (quali Schindler's List, Harry Potter ecc.)


Il documentario è stato prodotto nelle edizioni italiana e slovena che andranno in onda con il seguente ordine:
in lingua italiana
• RAI FVG, 24 dicembre, alle 10.05
• RAI FVG, 27 dicembre, alle 21.20 - RAI 3 bis (canale 103)
• TV Capodistria, 31 dicembre, dalle 21
in lingua slovena
• TV Koper, 28 dicembre, dalle 22.30
• RAI 3/bis, 31 dicembre, alle 20.50
• RAI 3/bis, 4 gennaio, alle 20.50



COMTS – FS

foto


distanziatoreComunicati stampa