Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 29/11/2017

“MAI! NEMMENO CON UN FIORE”


SI CONCLUDE LA SERIE DI INCONTRI ORGANIZZATI DA COMUNE E G.O.A.P. IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE” (25 NOVEMBRE).


L'APPUNTAMENTO FINALE DI DOMANI, GIOVEDI 30, ALLA CASA DELLE DONNE DI VIA PISONI.
MENTRE PROSEGUE, NELLA STESSA SEDE, L'INSTALLAZIONE FOTOGRAFICA INTERATTIVA “CACCIA”
ED E' POSSIBILE ISCRIVERSI (FINO AL 31 GENNAIO) AL CONCORSO ARTISTICO-LETTERARIO DEL G.O.A.P.

Si avvia a conclusione con le ultime iniziative l'ampia serie di eventi organizzati dal Comune di Trieste-Assessorato alle Pari Opportunità assieme al Centro Antiviolenza GOAP e in collaborazione con altre associazioni cittadine per la 2° edizione di “Mai! Nemmeno con un fiore”, manifestazione triestina che si svolge in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”.

Domani, giovedì 30 novembre, alle ore 17, nella sede della Casa Internazionale delle Donne, in via Pisoni 3, avrà luogo un'assemblea pubblica su “Ridiamo senso alle parole. Dibattito su violenza e comunicazione”. Un'occasione per analizzare le varie forme e modalità con cui episodi di violenza vengono trattati dagli operatori della comunicazione.

Intanto, nella stessa sede di via Pisoni 3, proseguirà fino al 6 gennaio 2018 (con orario 16 – 19, da lunedì a venerdì), “Caccia”, installazione fotografica interattiva al buio di Maria Eleonora Sanchez Puyade, comprendente una serie di 14 fotografie, fruibile attraverso dei sensori che accenderanno una sequenza di flash-back, in rappresentazione delle 14 stagioni tratte dalla performance “Sette Donne e un Uccellino”, della stessa artista, ispirata alle tavelle di Botticelli, Nastagio degli Onesti e alla Quinta giornata del “Decameron” di Boccaccio.

Ancora da segnalare il concorso artistico-letterario “Parole, suoni e colori contro la violenza sulle donne” indetto dal G.O.A.P., per ragazze e ragazzi del territorio della provincia di Trieste, di età tra i 14 e 19 anni, al fine di attivare una riflessione sulla violenza di genere e far emergere la percezione del fenomeno tra i giovani. Potranno venir presentati, entro il 31 gennaio, elaborati in forma di racconto, di video, di poesia o di arte figurativa. I vincitori saranno poi premiati in occasione della prossima Giornata della Donna, l'8 marzo. Informazioni presso l'associazione G.O.A.P. (info@goap.it).

COMTS – FS

Bando di concorso [.pdf]

 


distanziatoreComunicati stampa