Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 28/11/2017

“MAI! NEMMENO CON UN FIORE”: PROSEGUONO LE INIZIATIVE ORGANIZZATE IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE” (25 NOVEMBRE).


GLI APPUNTAMENTI DI MERCOLEDI 29, AL “REVOLTELLA” E ALLA CASA DELLE DONNE


Proseguono le iniziative dell'ampia serie di eventi organizzati dal Comune di Trieste-Assessorato alle Pari Opportunità assieme al Centro Antiviolenza GOAP e in collaborazione con altre associazioni cittadine per la 2° edizione di “Mai! Nemmeno con un fiore”, manifestazione triestina che si svolge in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”.

Domani, mercoledì 29 novembre, alle ore 17, all'Auditorium del Museo “Revoltella” (via Diaz 27), sarà proiettato il documentario ”Il viaggio di Caterina”, di Sabrina Morena e Franco Però, che racconta la storia vera di Caterina Bainat (interpretata da Lara Komar), una giovane serva di Cormons, accusata nel 1891 di aver ucciso la sua figlioletta appena nata. A cura della cooperativa “Bonawentura”.

Intanto, a partire sempre da domani, mercoledì 29 novembre, ma con prosecuzione fino al 6 gennaio 2018, alla Casa Internazionale delle Donne (via Pisoni 3), con orario 16 – 19, ogni settimana, da lunedì a venerdì, sarà presentata “Caccia”, installazione fotografica interattiva al buio di Maria Eleonora Sanchez Puyade, comprendente una serie di 14 fotografie, fruibile attraverso dei sensori che accenderanno una sequenza di flash-back, in rappresentazione delle 14 stagioni tratte dalla performance “Sette Donne e un Uccellino”, della stessa artista, ispirata alle tavelle di Botticelli, Nastagio degli Onesti e alla Quinta giornata del “Decameron” di Boccaccio.


COMTS – FS

Programma completo [.pdf]


distanziatoreComunicati stampa