Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 10/11/2017

LUNEDÌ 13 NOVEMBRE, ALLE ORE 17.00, PRESSO L'AUDITORIUM DEL MUSEO REVOLTELLA PRESENTAZIONE DEI RISULTATI SCIENTIFICI DEL “PROGETTO SPORT, EMOZIONI E CERVELLO”


-


Il progetto “Sport, Emozioni e Cervello”- avviato nel 2015 - ha coinvolto circa 250 bambini e ragazzi provenienti dalle scuole e dai ricreatori comunali all'insegna dello slogan “praticare lo sport e conoscere il cervello sono gli strumenti per la promozione di uno stile di vita sana e per il benessere psico-fisico dei ragazzi”.
Questo progetto vede tra i suoi partner, oltre al Comune di Trieste – Area Scuola, Educazione, Cultura e Sport - l'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, la SISSA, Scuola Superiore di Studi Avanzati di Trieste, l'Università di Trieste con il Dipartimento di Scienze della Vita, il CONI e l'Associazione Le Buone Pratiche Onlus.
Ai bambini e ragazzi sono state offerte delle proposte di attività sportive varie, con l'intento di osservare e studiare come l'attività sportiva e uno stile di vita sano, durante la fase di maturazione del cervello, possano incidere o al contrario ostacolare l'ottimale sviluppo cognitivo.
I risultati di queste osservazioni e di questi studi saranno presentati agli atleti, alle loro famiglie e alla cittadinanza, lunedì 13 novembre 2017 alle ore 17.00 presso l'Auditorium del Museo Revoltella.
Presenti all'incontro l'assessore all'Educazione, Scuola, Università e Ricerca Angela Brandi e i rappresentanti dei partner del progetto: dott. Adriano Marcolongo (Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria di Trieste), Donatella Ferrante (docente di Psicologia generale del Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste, Giorgio Brandolin (Presidente del Comitato Regionale Coni del Friuli Venezia Giulia), Stefano Canali (Sissa) e i maggiori referenti delle realtà locali parte attiva del progetto.

Comts


distanziatoreComunicati stampa