Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 16/10/2017

“RICREATORI IN... MOVIMENTO” PARTITO OGGI IL CORSO DI FORMAZIONE PER I “MAESTRI” DEI RICREATORI COMUNALI


L'ASSESSORE BRANDI SOTTOLINEA LA POSITIVA COSTANTE COLLABORAZIONE TRA COMUNE DI TRIESTE E CONI CHE PUNTA AL RILANCIO DEI RICREATORI


Offrire motivazioni e portate ancora di più sport e l'attività fisica all'interno dei ricreatori, fornendo conoscenze, competenze e strumenti metodologici, didattici e organizzativi di base per lo sviluppo delle attività ludico motorie. E' questo l'obiettivo di “Ricreatori in... movimento” il corso di formazione dedicato agli istruttori educativi dei ricreatori comunali di Trieste e realizzato in collaborazione con il Coni.
Il corso è stato presentato ufficialmente oggi (lunedì 16 ottobre) nel corso di un primo incontro, svoltosi nella sala Olimpia del Coni, presenti l'assessore comunale all'Educazione Angela Brandi con il presidente del Coni del FVG Giorgio Brandolin, il delegato provinciale Franco Cipolla e i docenti Massimo e Vincenzo Stera e Tiziano Vidoni.
“Ricreatori in ...movimento" coinvolge 23 educatori provenienti da diversi ricreatori (Stuparich, Pitteri, Anna Frank, Cobolli, Nordio, De Amicis; Brunner) e si sviluppa su 4 incontri formativi (2 a ottobre e altrettanti a novembre) dedicati all'attività motoria di base, finalizzata anche all'animazione del campo esterno, con l'obiettivo di fornire conoscenze, competenze e strumenti metodologici, didattici e organizzativi di base per lo sviluppo delle attività ludico-motorie in queste storiche realtà comunali.
“Vogliamo rilanciare e offrire nuove opportunità per i ricreatori” -ha detto l'assessore Angela Brandi- sottolineando “la positiva e concreta collaborazione realizzata con il Coni che, a novembre e dicembre, proporrà anche anche altre interessanti e specifiche iniziative di formazione su basket e pallavolo con “BasketforRicre” e “VolleyinRicre”. Anche in questo caso, gli educatori dei ricreatori che aderiranno avranno l'opportunità di approfondire e accrescere le tecniche, sia singole che di squadra, di queste discipline, a tutto beneficio dei ragazzi che frequentano i nostri ricreatori”.
COMTS-GC





distanziatoreComunicati stampa