Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 10/10/2017

MITTELEUROPEAN RACE. DAL 13 AL 15 OTTOBRE A TRIESTE LA GARA DI REGOLARITA' CON UNA QUARANTINA DI PRESTIGIOSE AUTO STORICHE


LA SECONDA EDIZIONE DELL'ATTESO EVENTO E' STATA PRESENTATA IN MUNICIPIO


La seconda edizione della “Mitteleuropean Race”, gara di regolarità classica, riservata ad autovetture che hanno fatto la storia dell'automobile, in programma da venerdì 13 a domenica 15 a Trieste, sul Collio, sul Carso e con sconfinamenti anche in Slovenia, è stata presentata ufficialmente oggi (martedì 10 ottobre) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nel salotto azzurro del palazzo municipale, alla quale sono intervenuti il sindaco Roberto Dipiazza, l'assessore allo Sviluppo economico e Turismo Maurizio Bucci e i rappresentanti del Comitato organizzatore Riccardo Novacco, Susanna Serri e Maurizio De Marco, quest'ultimo vincitore assoluto di una Mille miglia, la più grande e prestigiosa kermesse sportiva che parte e arriva a Brescia.
“Siamo reduci da una Barcolana straordinaria, Trieste sta volando -ha detto il sindaco Roberto Dipiazza- amo queste manifestazioni di alto livello, che portano occasioni e sono importanti per la nostra città. Continuiamo così, con eventi di qualità, che sono utili e contribuiscono ad accrescere il bene di Trieste. Grazie a tutti e da parte nostra c'è tutta la collaborazione possibile affinché la manifestazione riesca al meglio”.
Soddisfazione e pieno appoggio anche nelle parole dell'assessore Maurizio Bucci per “una manifestazione di livello, capace di valorizzare l'aspetto estetico della città proprio attraverso le autovetture storiche che vengono presentate”. Bucci ha raccolto anche l'auspicio degli organizzatori, dicendosi disponibile a promuovere una nuova manifestazione, una sorta di settimana - 10 giorni dei motori, che raccogliendo le tante e diverse passioni di questo mondo, come la “Salita dei Campioni”, porti ad un ulteriore salto di qualità, con l'obiettivo di cercare di arrivare ad una “Barcolana dei motori”.
Il programma della seconda “Mitteleuropean Race” -hanno spiegato gli organizzatori- partirà nel pomeriggio di venerdì 13 ottobre a Portopiccolo Sistiana con le verifiche tecniche e sportive. Qui alle ore 18.00, nel centro congressi Pavilion, si terrà anche il convegno- dibattito su “Restauro e conservazione di auto” che sono pezzi unici nella storia delle quattro ruote e che vedrà come relatore Corrado Lopresto, imprenditore milanese e collezionista italiano più conosciuto all'estero. Sabato 14 ottobre, dalle ore 10.40, in piazza Unità d'Italia è prevista la partenza del primo concorrente e a seguire gli altri che saranno impegnati su un percorso lungo il Collio goriziano per fare ritorno quindi verso le 17.25 ancora in piazza Unità. Sabato 15 ottobre, alle 8.30, ancora in piazza Unità, partenza per Portorose e poi Pirano, Isola, Capodistria e Muggia, con nuovo arrivo (per le 13.15) in piazza Unità. Le premiazioni si terrano nel pomeriggio all'Hotel Savoia Excelsior Palace.
La seconda edizione della Mitteleuropean Race si sviluppa su un percorso suddiviso in due tappe di 330 km, con 81 prove cronometrate e due a media. Sono già 40 le auto iscritte (con presenze estere anche da Germania, Lussemburgo, Svizzera e Argentina) in rappresentanza di uno spaccato di storia dell'auto di 17 brand, con esemplari costruiti tra il 1926 e il 1978. Tra le più prestigiose protagoniste si segnalano: Alfa Romeno 6C del 1949, Alfa Romeo Giulietta Sprint del 1954, Amilcar CGS del 1923, Bugatti T40 del 1927, Fiat Balilla Sport 508 S del 1933, Lancia Aprilia del 1936, Porsche 356 del 1948, Stanguellini 1100 Sport del 1938, Triumph TR3 del 1955 e Alfa Romeo 6C 1750 Aprile del 1932.
COMTS-GC





distanziatoreComunicati stampa