Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 27/9/2017

UN FERRAGOSTO ALL'ITALIANA. VENERDI' 29 SETTEMBRE, ALLE ORE 20.00, AL REVOLTELLA PROIEZIONE DEL FILM ON THE ROAD GIRATO IN GOPRO


SARA' PRESENTE IL REGISTA E PRODUTTORE CHRISTIAN CANDERAN


Venerdì 29 settembre, alle ore 20.00, all’Auditorium del Civico Museo Revoltella di via Diaz 27 a Trieste, con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, avrà luogo la presentazione del film “UN FERRAGOSTO ALL’ITALIANA, alla presenza del regista e produttore Christian Canderan.
Questo emozionante e divertente film, patrocinato dall’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM), racconta la rocambolesca avventura di Bruno (Vito Zucchi), un anziano avvocato disabile e del suo accompagnatore Roberto (Alessio Gambon), un giovane neolaureato, che dal Friuli Venezia Giulia dovranno raggiungere il Molise per un matrimonio, in un infernale weekend di ferragosto dal bollino rosso. Una geniale e colorata commedia d’autore, che dipinge l’Italia di oggi in un modo molto particolare e racconta davvero molto, parlando di disabilità in un modo delicato e leggero, incuriosendo per tutti gli altri contenuti fortemente legati al Made in Italy, dall’eno-gastronomia tipica agli affascinanti paesaggi attraversati in questo infinito viaggio.
Ne è artefice il regista e produttore friulano Christian Canderan, che proprio dalla sua terra natia, dopo oltre 1000 chilometri, è approdato in Molise, girando tutto il film con una piccola GoPro, ottenendo un risultato fotograficamente di incredibile impatto visivo.La storia è molto divertente e gli attori dipinti perfettamente sui propri ruoli e personaggi, permettono di creare forte curiosità nel vedere come si evolve l’intreccio della storia e il “viaggio ferragostano” dei due simpatici protagonisti che riesce a raccontare veramente molto dell’Italia d’oggi, attraverso varie e mirate sfaccettature.
Presentato nelle varie regioni dove è stato ambientato sta riscuotendo un enorme consenso sia a livello di critica che di pubblico (oltre 3.000 presenze nelle prime dieci serate di proiezioni). Il film rappresenterà l’Italia in concorso nella sezione “Panorami”al 33° Film Festival del Mediterraneo ad Alessandria d’Egitto nel mese di ottobre. Come detto, l’ingresso alla proiezione è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
COMTS





distanziatoreComunicati stampa