Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 6/9/2017

SI ALZA IL SIPARIO SU… L’ALLEGRIA!: PRESENTATA IN MUNICIPIO LA 33a STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO DE L'ARMONIA


-


Stamane, in Municipio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della “33a STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO” organizzata e promossa da L’ARMONIA – Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine (affiliata F.I.T.A. – F.I.T.A.-U.I.L.T. FVG) con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste.
All'incontro erano presenti l'assessore comunale ai Teatri Serena Tonel, l'assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti e per L'Armonia: il presidente Giuliano Zannier, il vicepresidente Giorgio Fonn e Sabrina Censky Gojak, organizzazione e relazioni esterne, Domenico Romeo per l'Università delle Liberetà Auser di Trieste, rappresentanti della FITA-UILT FVG e della Banca Mediolanum, tra i numerosi intervenuti.
L’evento è inserito nel Progetto L’ARMONIA teatro amatoriale finanziato con fondi regionali dalla F.I.T.A. – U.I.L.T. FVG.
“Questa straordinaria programmazione teatrale dell'Armonia e di tutte le Compagnie si aggiunge alla vastissima gamma di offerte teatrali triestine sempre di alto livello qualitativo – ha sottolineato l'assessore Serena Tonel - a testimonianza dell'impegno e della passione di chi vi lavora e della profonda cultura del nostro pubblico. Un tradizione teatrale, quella triestina, estendibile anche oltre al nostro territorio, che si avvale della collaborazione e del volontariato di molte persone che contribuiscono a portare avanti con maestrìa la conoscenza delle tanto amate rappresentazioni del dialetto triestino vivacizzate dal proverbiale 'morbin' ”.
Il presidente Giuliano Zannier ha manifestato gratitudine e soddisfazione “per la sempre notevole vicinanza della Regione, della ex-Provincia e del Comune nei confronti dell'attività teatrale dell'Armonia”, citando la consegna del Sigillo Trecentesco della Città da parte del Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza in occasione del 25esimo anniversario dell'Associazione. “Lo sviluppo di una stretta e ampia collaborazione ha caratterizzato l'attività di questi anni per tutti gli spettacoli teatrali organizzati nella nostra regione, in particolare fra Pordenone e Trieste”. E ha aggiunto: “Si fa fatica a costruire un valido programma di rappresentazioni, grazie all'impegno e alle collaborazioni, a tale proposito rivolgo un sentito ringraziamento al Comune di Trieste”.
“La trentatreesima Stagione teatrale dell'Armonia è parte integrante della importante attività culturale della nostra regione caratterizzata da una grande affluenza di pubblico, tra cui numerosi giovani – ha evidenziato l'assessore Gianni Torrenti –. Una eccezionale febbrile programmazione teatrale che offre divertimento garantito ma anche significativi momenti di riflessione, per cui Trieste vanta un primato in Italia. Ringrazio inoltre l'assessore Tonel con la sua importante delega ai Teatri, e tutte le persone e le realtà che contribuiscono attivamente alla riuscita e al successo degli spettacoli in cartellone”.
Il vicepresidente dell'Armonia, Giorgio Fonn, ha poi illustrato, coadiuvato da Sabrina Censky Gojak, la programmazione della nuova Stagione con le Compagnie de L’ARMONIA che prenderà il via il 13 ottobre - sempre all'insegna del divertimento, tradizione e cultura e con la passione di chi ama il Teatro e si prodiga per diffondere il patrimonio culturale e le tradizioni popolari del Dialetto Triestino - nella storica sede del teatro “Silvio Pellico” di via Ananian e si concluderà a metà aprile (venerdì e sabato ore 20.30, domenica ore 16.30). In programma 10 commedie in abbonamento, una delle quali offerta ad ingresso gratuito da Banca Mediolanum più 2 “Fuori abbonamento” per un totale di 12 appuntamenti.

Il Cartellone 2017-2018 è composto da spettacoli divertenti e variegati nei temi e nei generi: dalla commedia brillante alla commedia musicale. Un Teatro all’insegna del divertimento che vedrà protagonisti gli oltre 220 soci (autori, registi, attrici, attori, tecnici, ecc.) delle 10 Compagnie de L’ARMONIA (affiliate F.I.T.A. – Federazione Italiana Teatro Amatori) che ha la finalità di stimolare e aiutare le Compagnie associate ad accrescere il livello qualitativo del Teatro messo in scena.
Il debutto della nuova Stagione vedrà protagonista la Compagnia QUEI DE SCALA SANTA e la commedia brillante PER SBURTAR RADICIO XE SEMPRE TEMPO da “Una lapide per tre” di Mimmo Titubante adattamento in dialetto triestino e regia di Willy Piccini (13-14-15/20-21-22 ottobre). Il secondo spettacolo in abbonamento sarà del Gruppo AMICI DI SAN GIOVANNI con la commedia divertente TANTO SCANDAL PER GNENTE! di Herman Lange, regia di Giuliano Zannier (27-28-29 ottobre/3-4-5 novembre).
Il programma proseguirà con la Compagnia TuttofaBroduei e DUBLE-FASS di Gianfranco Pacco, trasposizione in commedia musicale e regia di Stefano Volo (10-11-12/17-18-19 novembre). Al teatro di via Ananian ritorna il Gruppo IL GABBIANO con la CHE NOME GHE DAREMO? “Le Prénom” di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte, traduzione di Fausto Paravidino, adattamento in dialetto triestino e regia di Riccardo Fortuna (24-25-26 novembre/1-2-3 dicembre). Ancora una commedia nel 2017 e ancora divertimento con il Gruppo PROPOSTE TEATRALI in EL POVERO PIERO da Achille Campanile, adattamento in dialetto e regia di Alessandra Privileggi (10-11-12/17-18-19 dicembre).
Per cominciare assieme in allegria l’anno 2018 ritornano QUEI DE SCALA SANTA con BENEDETO ‘STO COMPLEANNO di Marisa Gregori, regia di Adriana Ravalico (12-13-14/19-20-21 gennaio). A seguire la Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI con la commedia brillante ATELIER FRUFRU da “Ora no, tesoro!” di Ray Cooney, per gentile concessione della MTP CONCESSIONARI ASSOCIATI Srl (Roma), adattamento in dialetto di Walter Bertocchi e Roberto Tramontini, regia di Paolo Dalfovo (26-27-28 gennaio/2-3-4 febbraio). Ritorna al teatro di via Ananian anche la Compagnia I ZERCANOME con VOLO ZN 1717 liberamente tratto da “L’aereo più sfigato del mondo” di Camillo Vittici, adattamento in dialetto triestino e regia di Bruna Brosolo (16-17-18/23-24-25 febbraio).
La Stagione proseguirà con due spettacoli fuori abbonamento: la Compagnia BANDABLANDA con la divertente TACHITE AL TRAM (LA PORTA ROTTA) dI Gianfranco Pacco, regia di Alenka Devetta (2-3-4 marzo) e l’Associazione GRADO TEATRO (Grado GO) con la commedia TE SA CHE MI SO! scritta e diretta da Bruno Cappelletti storico presidente de L’ARMONIA e ora suo Presidente Onorario (9-10-11 marzo).
Le commedie in abbonamento riprenderanno con la COMPAGNIA DEI GIOVANI e la divertente CONFETI GARBI di Agostino Tommasi, regia di Julian Sgherla (16-17-18/ 23-24-25 marzo). La decima commedia in abbonamento al teatro “Silvio Pellico”, offerta agli abbonati da Banca Mediolanum, verrà allestita anche quest’anno dalla Compagnia de L’ARMONIA che presenterà STUPENDO! per regia di Riccardo Fortuna, un'elaborazione drammaturgica a cura di un laboratorio degli attori: Paolo Dalfovo, Roberto Creso, Monica Parmegiani, Chino Turco, Gianfranco Pacco e Anny Noventa (6-7-8/13-14-15 aprile).
Il Cartellone verrà presentato agli Abbonati al Teatro di via Ananian domenica 17 settembre alle ore 18.00, con uno spettacolo comico-musicale presentato dal CORO “I GIOCOSI DI TRIESTE” diretti dal m° Severino Zannerini, a ingresso gratuito (fino a esaurimento posti).
Campagna Abbonamenti 2017-2018 de L’ARMONIA: biglietteria TICKET POINT di Corso Italia 6/c a Trieste. Si possono sottoscrivere abbonamenti a Turno Libero e a Turno Fisso (1°Venerdì LA PRIMA e 2° Venerdì, 1° e 2° Sabato, 1a e 2 a Domenica).
Le tariffe popolari de L’ARMONIA, grazie anche al contributo dello sponsor BANCA MEDIOLANUM, anche per questa Stagione rimangono ribassate.
L’abbonamento alle 10 commedie in Cartellone viene offerto: INTERO a € 70,00, RIDOTTO a € 60,00 (riservato agli spettatori con meno di 25 o più di 65 anni, e a coloro che lo acquisteranno presso i Circoli Aziendali e le Associazioni culturali, ricreative, sportive, ecc.), ABBONAMENTO SPECIALE del 1° Venerdì LA PRIMA € 55,00 e l’ABBONAMENTO SPECIALE SCUOLE a € 20,00 (4 spettacoli) per offrire ai bambini e ai ragazzi (dalla Scuola Primaria all’Università) l’opportunità di assistere agli spettacoli de L’ARMONIA ad un prezzo veramente speciale.
Per la Stagione (2016-2017) è rinnovata la convenzione con la COOP Alleanza 3.0 che offre a tutti i possessori della carta Socio Coop una tariffa speciale: ABBONAMENTO RIDOTTO € 60,00 esteso a tutte le fasce d’età e BIGLIETTO SPECIALE RIDOTTO € 8,00. I vantaggi dedicati ai Soci COOP Alleanza 3.0 continuano anche fuori dai supermercati.
Nuove collaborazioni per L’ARMONIA si trasformano in appuntamenti teatrali: BANCO DI PROVA sette incontri di Teatro a Leggìo a cura di Bruna Brosolo con nuovi e vecchi autori de L’ARMONIA e con le presentazioni degli spettacoli del mese, sempre mercoledì pomeriggio, ore 16.30, presso l’Università delle Liberetà AUSER in via San francesco2 a Trieste a partire dal 4 ottobre. PALCOGIOVANI 2017 una nuova Rassegna dedicata al pubblico dei bambini (3-10 anni) al Teatro Silvio Pellico organizzata e promossa dal Comitato Provinciale F.I.T.A. Trieste con la collaborazione de L’ARMONIA e il sostegno di Banca Mediolanum. Cinque domeniche mattina sempre ore 11.15, si comincia il 1° ottobre con lo spettacolo MAGIC ACADEMY di e con Trieste Magica, il 15 ottobre la Compagnia Estragone Teatro con GNAM, il 29 ottobre il Bazar degli strambi con CAPRA GRAMIGNA, il 19 novembre IL MISTERO DEL DRAGO con il Gruppo La Macchina del Testo e domenica 17 dicembre BUBUSETTETE con la Compagnia BandaBlanda.
Per concludere – è stato sottolineato - che l’amatorialità e le sinergie che L’Armonia riesce a mettere in campo le consentono, nonostante il periodo di crisi diffusa, di mantenere i prezzi contenuti dei nostri “abbonamenti” (appena ritoccati dal 2006) che connotano il nostro Teatro come un Teatro sociale. Un'attività che consente inoltre ogni anno di rispondere sempre affermativamente alle richieste di aiuto di Enti e Associazioni di beneficenza, mettendo loro a disposizione a titolo gratuito una decina di spettacoli e un’ottantina di abbonamenti.

Comts/RF

programma.pdf

foto

foto


distanziatoreComunicati stampa