Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 14/3/2017

A Trieste la gara regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze


Venerdì 17 marzo si svolge a Trieste la selezione regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze. In gara 65 ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado da tutta la regione.


Gara di cervelli per 65 ragazzi delle scuole secondarie di II grado del Friuli Venezia Giulia: venerdì 17 marzo si svolgerà a Trieste la selezione regionale delle Olimpiadi italiane delle Neuroscienze: presso il Polo Didattico di Medicina e Chirurgia dell’Università di Trieste, a Valmaura, a partire dalle 10.00, i ragazzi si sfideranno su temi come la biologia del cervello, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, il sonno e le malattie del sistema nervoso. L’iniziativa – che rientra fra le attività della Settimana del Cervello 2017 (13-18 marzo) – è promossa dal Comune di Trieste e organizzata dall'Immaginario Scientifico e dal Centro per le Neuroscienze BRAIN dell’Università di Trieste, assieme all'Istituto di Scienze Neurologiche del CNR di Catania, che ne cura il coordinamento nazionale.
Le Olimpiadi delle Neuroscienze si svolgono infatti a tre livelli, locale, regionale e nazionale: vi partecipano gli studenti delle scuole secondarie di II grado di tutta l’Italia per mettersi alla prova nel campo delle neuroscienze, attraverso cruciverba, domande a scelta multipla, prove di memoria e di attenzione e domande a bruciapelo. Lo scopo principale di tutta l’iniziativa è quello di stimolare l’interesse per la biologia in generale e per le neuroscienze in particolare, accrescendo la consapevolezza dei giovani nei confronti della parte più “nobile” del nostro corpo.
Dalle prime selezioni locali, che si sono svolte all'interno delle scuole partecipanti già nel mese di febbraio, sono emersi i nomi di 5 studenti per ogni scuola, che hanno ora accesso alla gara regionale. In Friuli Venezia Giulia per l'ottava edizione dell'iniziativa le scuole che partecipano sono ben 13, provenienti da tutte le province. Da Udine sono quattro sono le scuole che partecipano: il Liceo Scientifico Copernico, con Alberto Cagnetta, Alessandro Nazzi, Giovanni Trabucco, Daniel Formelli ed Elena Toso; l'ISIS Malignani, con Mattia Sandrelli, Francesco Franz, Davide Della Giustina, Filippo Drigo e Simone Cescutti; il Liceo Scientifico Marinelli, con Alessia Sant, Alexandra Piol, Letizia Righini, Federica Campagna e Alessia Pertoldi; il Liceo Classico Stellini, con Chiara Ercolini, Mariasole Gagliano, Rossella Tellici, Letizia Fabrizia ed Emma Gotti. Tre le scuole che partecipano da Trieste: l'ITIS Deledda-Fabiani, con Giada Bon, Ilaria Zanatta, Lucrezia Crepaldi, Andreina Monfreda e Nicol Raiola; il Liceo Scientifico Galilei, con Marko Pejatovic, Karin Cescon, Irene Zebochin, Eleonora Dimasi e Andrea Consolazione; il Liceo Classico e Linguistico Petrarca, con Maria Bonifacio, Giorgia Cirilli, Giada Corso, Barbara Milillo e Federico Pagliaro. Dalla provincia da Cervignano partecipano Enrico Frausin, Alessio Puntin, Elisa Zanello, Marija Mrkonic e Chiara Pizzin, tutti dell'ITT Malignani; da Tolmezzo, per l'ISIS Paschini-Linussio di sono Giorgia Del Missier, Irene Iob, Isabel Trinchero, Aurora De Giudici ed Eleonora Veritti. Dall'ISIS Solari, sempre di Tolmezzo, arrivano Filippo Gubiani, Alessia Masiero, Greta Cetrulo, Max Orlando ed Edoardo Chiapolino. Partecipa anche l'ISIS Magrini-Marchetti di Gemona, da cui provengono Andrea Cragnolini, Tommaso Liut, Allessandro Pecile, Caterina Ceschia e Giulia Ferracin. Pordenone mette in campo i ragazzi dell'Istituto Vendramini: Carlo Di Prampero, Beatrice Baldassi, Elena Ragagnin, Christian Scarabellotto e Alessia Gambron. Da Gorizia partecipano gli studenti dell'ISIS Dante Alighieri: Adele Zalateu, Annamaria Petrarca, Lucia Scisci, Beatrice Agostini e Alessia Rupp.
Alla fine della gara di venerdì, i 3 ragazzi che avranno ottenuto il punteggio più alto parteciperanno alla gara nazionale, in programma a Catania il 5 e 6 maggio 2017. In questa fase verrà selezionato il miglior studente italiano, che parteciperà alla finale internazionale, l’International Brain Bee, che si svolge d’estate, ogni anno in un paese diverso: nel 2017 la gara si terrà a Washington DC (USA) dal 3 al 6 agosto, nell’ambito della American Psychological Association’s Convention.
Comts


distanziatoreComunicati stampa