Nel mondo con Eures

Tratto da EUROCULTURA 697

 

Come abbiamo scritto altre volte, EUR.E.S. o EURopean Employment Services può essere uno strumento decisivo per quei giovani lavoratori italiani che, nel mercato del lavoro nazionale, non riescono a collocare la propria professionalità o, più semplicemente, vogliono perfezionarsi all'estero.
In Italia, allo stato attuale delle cose, Eures è presente in tutte le dimensioni del Servizio Pubblico per l'Impiego allo scopo di favorire ed accompagnare l'occupazione dei lavoratori comunitari e la loro mobilità professionale.  Ciò che lo rende veramente efficace è il collegamento con i servizi gemelli di tutta Europa.

Si tratta di un sistema informativo ben collaudato che consente agli Euroconsiglieri di scambiarsi informazioni con grande rapidità.  Il sistema è composto di:
   - un database unico delle offerte di lavoro (vacancies);
   - un database dei curricula di candidati interessati alla mobilità transnazionale;
   - un archivio testuale che descrive le condizioni di vita e di lavoro nei 31 Paesi aderenti allo Spazio Economico Europeo (SEE/EEA) e cioè le 27 nazioni dell'Unione allargata più l'Islanda, la Norvegia, il Liechtenstein e per accordi bilaterali anche la Svizzera;
   - lo schedario di tutti i Consiglieri Eures con i riferimenti completi per poterli contattare;
   - un forum intranet tramite il quale i responsabili Eures possono porre all'attenzione degli altri colleghi particolari problematiche o richieste di assistenza.
Sono frutto di questa collaborazione internazionale le offerte di lavoro che pubblichiamo oggi e molte altre che si possono trovare sul sito istituzionale http://europa.eu.int/eures.